HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Lotta per l'Europa: Inter e Milan andranno in Champions?
  Sì, arriveranno entrambe in Champions League
  Solo l'Inter riuscirà nell'obiettivo
  Niente Inter: sarà solo il Milan a raggiungerla
  Nessuna delle due riuscirà ad andarci

La Giovane Italia
Serie C

Avv. Pro Vercelli: "Urge una riforma della giustizia sportiva"

07.11.2018 22:56 di Luca Bargellini  Twitter:    articolo letto 922 volte
© foto di Federico De Luca

Attraverso la propria pagina Facebook, Cesare Di Cintio, avvocato che cura gli interessi della Pro Vercelli, ha analizzato la sentenza di oggi del Tar, con la quale è stata respinta la richiesta di riammissione al campionato di Serie B formulata dalla Virtus Entella.

"Prima di tutto viene assegnata “preminenza, allo stato, all’interesse alla prosecuzione e al regolare svolgimento del campionato in corso”. I giudici poi sottolineano che un eventuale accoglimento della cautelare chiesta dal club ligure - e quindi la sospensione dei provvedimenti dell’allora Commissario Fabbricini - non darebbe comunque attuazione alla pronuncia del Collegio di Garanzia che aveva stabilito la riammissione in B dell’Entella. Insomma anche se il Tar oggi avesse rimosso i provvedimenti della FIGC Federazione Italiana Giuoco Calcio, restava comunque da eseguire la pronuncia del Collegio di Garanzia. Operazione che avrebbe potuto effettuare solo la Federazione (all’epoca in fase di gestione commissariale) rideterminando così la “classifica finale del Campionato di serie B 2017/2018 con conseguente ammissione della ricorrente Virtus Entella”.

C’è una riflessione tecnica da fare. E non è di poco conto. Il vero nodo di questo caso giudiziario è che nel mondo dello sport non esiste un procedimento di esecuzione come nelle altre branche del diritto. L’Entella non aveva lo strumento giuridico per obbligare la Figc a dare esecuzione alla pronuncia del Collegio di Garanzia. Tutto è rimasto alla libera valutazione della Federazione. Anche per questo urge una riforma della giustizia sportiva. Altrimenti l’inerzia di una federazione alla fine sarà sempre la strategia difensiva vincente.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

...con Mangia “L’addio al Craiova? Una decisione presa di comune accordo. Mi sono trovato molto bene al Craiova, poi però ci siamo confrontati e abbiamo deciso che fosse la soluzione migliore per tutti”. Così a TuttoMercatoWeb Devis Mangia parla del suo addio alla squadra rumena. Perché è andato...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510