HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Serie C

Casertana, D'Agostino: "Esonero Fontana? Da parte sua gesto di sfida"

07.12.2018 13:19 di Marco Frattino  Twitter:    articolo letto 3520 volte
© foto di Federico Gaetano

Nel corso della presentazione, in casa Casertana, del nuovo direttore tecnico Nello Di Costanzo e del nascente binomio con il tecnico Raffaele Esposito, il presidente Giuseppe D'Agostino è tornato sull'esonero di Gaetano Fontana, spiegandone i motivi: “Perché l’esonero di Fontana dopo una vittoria? Ho ritenuto poco rispettoso nei confronti di tutti che si fosse fermato a fumare il sigaro in campo subito dopo partita. Un gesto di sfida che mi ha spinto a fare questo. Altrimenti non l’avrei esonerato. O meglio, non l’avrei fatto dopo una vittoria. Ho aspettato anche troppo, per come sono fatto io, anche perché tra infortuni, squalifiche, campi e diversi fattori mi avevano spinto a dargli ancora tempo. Ritengo Fontana un allenatore che insegna calcio e per questo abbiamo puntato su di lui nel momento in cui stavamo allestendo una squadra giovane. Se fossimo partiti subito per un campionato di vertice, avrei optato subito per altro”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Rassegna stampa

Primo piano

...con Lupo “La Juventus, quest’anno in particolare, affronta tutte le partite col giusto piglio e senza considerarle facile o difficili”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex direttore sportivo del Palermo, Fabio Lupo. Lo Young Boys è avversario abbordabile. “Rappresenta un campionato più piccolo,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->