Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Catania, Argurio: "Cattiveria agonistica fondamentale. Vigili sul mercato"

Catania, Argurio: "Cattiveria agonistica fondamentale. Vigili sul mercato"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
mercoledì 28 novembre 2018 22:08Serie C
di Tommaso Maschio

Il direttore sportivo del Catania Christian Argurio ha parlato a Tuttoc.com del momento in casa etnea dopo due vittorie consecutive in campionato: “Catanzaro? È un campo difficile sia per una questione ambientale sia per le condizioni del terreno di gioco. Siamo stati bravi a dar continuità alla vittoria con la Reggina e a non prender gol per la terza volta di fila, 0-0 con la Juve Stabia incluso. Il tutto giocando martedì dopo esser scesi in campo nel weekend, senza la canonica settimana di tempo per poter preparare la sfida ai lucani . Adesso il turno di riposo ci permetterà di ricaricare un po' le pile. In questo campionato la cattiveria agonistica è fondamentale. Senza questa, puoi avere tutta la tecnica che vuoi ,ma non riuscirai a vincere certi match su campi difficili. Classifica? La Juve Stabia è partita benissimo e sta disputando un grande campionato. Il loro obiettivo sarà mantenere quella posizione anche se è presto per fare valutazioni più precise. Resta il fatto che i campani, insieme al Trapani che ci è davanti e al duo Casertana-Catanzaro che ci segue, saranno le squadre che con noi punteranno alla vittoria in questa stagione. - continua Argurio – Cinque o sette promozioni? Quello che accade fuori dal campo non è affar mio e non mi interessa. Preferisco parlare di campo, siamo il Catania, abbiamo il dovere di puntare ad arrivare più in alto di tutti, ci interessa la vetta. Poi se in B ci andrà solo la prima o anche la seconda lo scopriremo dopo. In ogni caso la questione interessa anche tutti gli altri club coinvolti nella lotta promozione quindi non avvantaggia né penalizza nessuno rispetto agli altri. Mercato? Siamo vigili su tutto quello che accade intorno. Però è molto prematuro parlare di mercato, soprattutto per rispetto nei confronti di una squadra che sta facendo bene. Il grande bomber? Gli attaccanti che segnano li abbiamo già, massima fiducia in loro e nel resto del gruppo. L'importante, adesso, è proseguire su questa strada che ci potrà portare ad avere una certa identità e una certa solidità".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000