HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Suso, Piatek e Paquetà ai margini del Milan: chi dei 3 terreste?
  Suso, ha colpi che possono ancora aiutare il Milan
  Piatek, il Milan deve ritrovare i suoi gol
  Paquetà, serve solo la giusta collocazione in campo
  Nessuno dei tre, il Milan volti pagina

La Giovane Italia
Serie C

Chiacchio sull'Avellino: "Stop mercato? Nessun problema di legittimità"

13.01.2020 21:19 di Tommaso Maschio   articolo letto 3103 volte
Fonte: Tuttoavellino.it
© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com

Dopo l'esposto in Procura contro l'attuale dirigenza dell'Avellino e la risposta di Izzo affidata ai Tribunali, a Radio Punto Nuovo è intervenuto l'avvocato Edoardo Chiacchio per spiegare meglio i termini della questione che in prima persona sta seguendo: "Abbiamo due procedimenti che saranno trattati nei prossimi dieci giorni, un deferimento per delle dichiarazioni a carico di mister Capuano e un deferimento per contestate inadempienze amministrativi a carico della precedente società. Giovedì 16 Capuano sarà convocato mentre il giovedì successivo tocca a Mauriello. Capuano non mi aveva inviato comunicazione di termine delle indagini il che rende difficile la mia difesa, vediamo che si può fare ma al massimo rischia un'ammenda e una squalifica.

Per quanto riguarda l'esposto in Procura su presunte illegittimità di firma che blocca attualmente il mercato, se l'Avellino oggi esiste ancora è perché qualcuno ha pagato il 16 dicembre calciatori, tesserati, ritenute Irpef e contributi Inps, quindi non credo ci siano problemi di legittimità. È stato adeguato il contratto di Capuano e del suo secondo, vuol dire che le operazioni poste in essere sono state ratificate e legittimate tanto più che l'Avellino non è stato deferito. Oltre ai pagamenti i soggetti legittimati devono dichiarare di aver ottemperato a questi obblighi, la dichiarazioni è decisiva più del pagamento, e anche quell'atto è stato legittimato. Non so per quale motivo il mercato sia stato bloccato. Ho assistito anche Circelli nell'audizione e gli atti sono secretati, non posso dire nulla però posso confermare che è stata depositata una corposa documentazione, esaustiva, di cui la Procura Federale non aveva cognizione perché gli inquirenti affermavano di non avere buona parte di quei documenti. Per questo siamo ottimisti, ma non posso rispondere per quel che concerne le domande poste a Circelli".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Primo piano

...con De Fanti “Con Fabio avevamo deciso di ascoltare tutti i club interessati e poi prendere la decisione con calma, una volta metabolizzate tutte le informazioni. La scelta di Verona è nata perche' il progetto tecnico di Juric era quello che cercava esattemente il calciatore che voleva tornare...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510