VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2017/18?
  Real Madrid
  Bayern Monaco
  Roma
  Liverpool

Serie C

Da vetrina a (probabile) farsa. Il derby veneto cambia veste, suo malgrado

12.01.2018 09:15 di Tommaso Maschio   articolo letto 4268 volte
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com

Quella di domani, ore 14:30, allo stadio Euganeo doveva essere la classica partita che dà lustro e nobilita la Serie C, anche se si tratta di Coppa Italia, fra due nobili decadute del nostro calcio come Padova e Vicenza. Rischia invece di trasformarsi in una non partita, l'ultimo amaro epilogo della storia pluricentenaria dei berici ormai a un passo – e forse qualcosa in più – dalla scomparsa. Ancora non è chiaro neanche se la gara si disputerà o sarà rinviata a data da destinarsi, a mai più anzi, dopo l'ennesimo braccio di ferro fra i giocatori e la proprietà del club. I primi, che oggi parleranno in conferenza stampa sfidando il silenzio stampa imposto dalla presidenza, non sono disposti a scendere in campo dopo il mancato pagamento, l'ennesimo, degli stipendi e hanno dichiarato sciopero. Fabio Sanfilippo però ha lanciato il guanto di sfida a giocatori e città ed è pronto a far scendere in campo la squadra giovanile nel derby veneto per mostrare i muscoli e tirare avanti una situazione che si fa via via sempre più insostenibile, ma che abbiamo già visto troppo spesso negli ultimi anni e mesi (Modena docet).

Un'altra brutta pagina per il calcio italiano, non solo per la Serie C, che apre un 2018 che dovrebbe essere di rinascita per tutto il movimento, dopo un'eliminazione dai Mondiali di Russia che è solo la punta dell'iceberg di una crisi che perdura ormai da anni.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Probabili formazioni

Primo piano

Un talento al giorno, Dominik Livakovic: un vero funambolo dei pali Se le prestazioni di Dragowski non decollano, ecco che la Fiorentina è pronta a scommettere forte su un altro portiere straniero, proveniente stavolta dalla Croazia, o meglio dalla madre di praticamente qualsiasi talento croato, la Dinamo Zagabria di Ante Coric nonché ex formazione...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.