HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Serie A 2017/18: chi è stato il migliore?
  Ciro Immobile
  Mauro Icardi
  Kalidou Koulibaly
  Milan Skriniar
  Allan
  Bryan Cristante
  Sergej Milinkovic-Savic
  Douglas Costa
  Alisson
  Paulo Dybala

Serie C

Dg Triestina: "Non sono scontento, faremo meglio anno prossimo"

14.05.2018 19:19 di Luca Bargellini  Twitter:    articolo letto 1969 volte
© foto di Monia Bracciali

Mauro Milanese, direttore generale della Triestina, intervenuto ai microfoni di trivenetogoal.it ha tracciato il bilancio della stagione degli alabardati: “Ci è mancato soprattutto un filotto di vittorie, purtroppo non siamo mai riusciti a mettere assieme due vittorie consecutive, se facciamo eccezione le due ottenute fra l’addio di Sannino e l’arrivo in panchina di Princivalli. Un peccato, perché mi sarebbe piaciuto che la squadra facesse esperienza ai playoff. Non contava tanto dove saremmo arrivati, ma siccome con Biasin dal mio arrivo abbiamo sempre detto di fare una politica dei piccoli passi al motto di “Pian Pianin con Biasin” siamo ugualmente felici di esserci salvati con largo anticipo. Nel corso del mercato di gennaio abbiamo preso giocatori importanti come Coletti e ci siamo mossi per cercare di arrivare fra le prime dieci. Non sono scontento, il prossimo anno cercheremo di fare ancora meglio, per cui significherà di alzare la nostra qualità”.

Sul futuro allenatore: “E’ ancora troppo presto, la settimana prossima inizieremo a muoverci su questo fronte. Sannino? Ha pagato soprattutto i risultati e il fatto di non aver mai vinto due partite consecutive”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

Udinese, Tudor non confermato: a un passo c'è Prandelli Si va verso un ritorno in Italia di Cesare Prandelli. Secondo Sky Sport 24, l'ex allenatore della Fiorentina e ct azzurro, sarebbe vicino alla panchina dell'Udinese. Separazione dunque in vista per Igor Tudor, non confermato dai Pozzo.
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy