HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Qual è il colpo dell'estate 2019?
  Luis Muriel all'Atalanta
  Gary Medel al Bologna
  Mario Balotelli al Brescia
  Radja Nainggolan al Cagliari
  Franck Ribery alla Fiorentina
  Lasse Schone al Genoa
  Mariusz Stepinski all'Hellas Verona
  Romelu Lukaku all'Inter
  Alexis Sanchez all'Inter
  Matthijs De Ligt alla Juventus
  Aaron Ramsey alla Juventus
  Manuel Lazzari alla Lazio
  El Khouma Babacar al Lecce
  Ante Rebic al Milan
  Hirving Lozano al Napoli
  Matteo Darmian al Parma
  Henrikh Mkhitaryan alla Roma
  Emiliano Rigoni alla Sampdoria
  Francesco Caputo al Sassuolo
  Federico Di Francesco alla SPAL
  Simone Verdi al Torino
  Ilija Nestorovski all'Udinese

La Giovane Italia
Serie C

Ds Lucchese: "Se non ci staccano la spina ci salviamo"

21.01.2019 22:12 di Marco Frattino  Twitter:    articolo letto 3277 volte
Fonte: Tuttoc.com

Vittoria dal sapore agrodolce per la Lucchese, ancora alle prese con una situazione societaria incerta. Al termine della gara con la Pistoiese ha preso la parola il direttore sportivo dei rossoneri Antonio Obbedio: "Ho parlato con Tommasi che mi ha autorizzato a muovermi sul mercato. Dovremo lavorare di corsa ma ormai ci siamo abituati. Ovviamente il portiere è una priorità e serve sicuramente un difensore, per il resto poi bisognerà vedere prima le uscite. Per la porta stiamo valutando anche di fare rientrare Di Masi, per le uscite Jovanovic è uno di quelli che potrebbe partire visto che non sta trovando molto spazio. Ci servono almeno tre elementi, faremo qualche scambio e devo dire che per me sarà durissima far partire ragazzi da questo gruppo eccezionale. Oggi sono stati straordinari, hanno dimostrato di essere dei grandi professionisti, hanno meritato la vittoria contro una squadra molto importante. Pensate che oltretutto oggi è uscito un comunicato dell’Associazione calciatori che ha chiesto l’esclusione della Lucchese, una notizia che poteva destabilizzare chiunque ma loro sono stati incredibili a rimanere sul pezzo. Faccio i complimenti soprattutto a Bernardini che è cresciuto molto e credo sia l’emblema di questa squadra. La Pistoiese è un’ottima squadra e non merita l’attuale posizione di classifica, ma l’unica cosa che invidio a loro e alle altre toscane è solo il fatto di essere riusciti a raggiungere una certa stabilità societaria, stanno riuscendo a programmare negli anni e riescono a produrre plusvalenze. Noi stiamo facendo dei buoni campionati nonostante tutto quello che è successo ed è un peccato che se ne parli poco, ad esempio tra ieri e oggi tutta le squadre della Lucchese hanno vinto. Siamo partiti ad agosto in ritardo ma ci stiamo riprendendo alla grande. L'unica cosa che voglio dire e che ho già detto in tempi non sospetti è che se non ci staccano la spina, noi ci salviamo tranquillamente”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Primo piano

Claudio Nassi: Rabiot e la Juventus Fra le tante mode che sposa il calcio c'è quella degli acquisti a costo zero. All'inizio credevo non fosse male. A dire il vero avevo anticipato la concorrenza quando, nell''85, presi Bonetti alla Fiorentina, un anno prima che scadesse il contratto con la Roma. Preparando in anticipo...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510