VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Telegram
SONDAGGIO
Chi è attualmente il numero nove più forte del mondo?
  Harry Kane
  Mauro Icardi
  Gonzalo Higuain
  Robert Lewandowski
  Romelu Lukaku
  Luis Suarez
  Edinson Cavani
  Alvaro Morata
  Edin Dzeko

Serie C

ESCLUSIVA TMW - Fidelis Andria, Barisic: "Qui posso giocare con continuità"

13.09.2017 11:39 di Luca Esposito  Twitter:    articolo letto 2230 volte
© foto di Giuseppe Scialla

Passato alla Fidelis Andria per trovare continuità di utilizzo, l’attaccante esterno Maks Barisic (in prestito dal Catania) ha già segnato due gol in due gare di campionato, uno contro la Juve Stabia e un altro alla Casertana. Senza dimenticare il gol in Coppa Italia contro il Bisceglie. Non si tratta del primo sloveno che gioca nel capoluogo andriese, perché prima di lui c’era stato Matjaz Florijancic che in media era arrivato a segnare un gol ogni tre partite. Il neo attaccante Barisic può anche fare meglio del suo connazionale che aveva militato in biancazzurro alla fine degli anni Novanta. Nato a Lubiana 22 anni fa, Barisic si è concesso ai microfoni di TuttoMercatoWeb.com parlando anche delle sue aspirazioni future, una delle quali è poter essere protagonista in massima serie.

“Normalmente gioco attaccante esterno, però posso fare anche la prima punta. Mi sono sempre chiesto perché non gioco in Serie B. Probabilmente il motivo per cui non ci sono ancora arrivato è perché non ho avuto continuità di utilizzo in prima squadra. Partivo spesso dalla panchina”.

Perché la sua scelta è ricaduta sulla Fidelis Andria?

“Ho preferito Andria perché avrei avuto l’opportunità di giocare più stabilmente come titolare”.

Che gruppo ha trovato?

“Sicuramente un bellissimo gruppo: ci sono tutti giocatori bravi e mi trovo bene. Il nostro segreto è l’entusiasmo, siamo compatti e uniti qualunque cosa succeda”.

Credi che la Fidelis possa andare anche oltre la salvezza?

“Abbiamo sempre la possibilità di giungere ai play-off, ma dobbiamo ragionare partita dopo partita. Se continueremo a giocare così come stiamo facendo, potremo fare bene”.

Il pubblico di Andria è così diverso dal pubblico di Catania?

“Anche ad Andria c’è molta passione, la tifoseria non numerosa come Catania, ma è comunque calorosa”.

Se il Catania dovesse arrivare in Serie B ne beneficerebbe anche lei, ovviamente, perché è di proprietà del club etneo e avrebbe quindi l’opportunità di salire nuovamente di categoria?

“Già, ogni giocatore ha il sogno di salire di categoria”.

Ma oltre al Catania chi vede favorito?

“Vedo bene il Lecce, anche il Trapani, potrebbe entrare tra le favorite anche il Matera, ma non escludo che possa esserci qualche sorpresa”.

Il suo sogno calcistico qual è?

“Sicuramente la Serie A. Però bisogna arrivarci per gradi, quindi prima cercare di raggiungere la B, poi la A, e magari anche le Coppe europee”.

Il gol più bello che ha realizzato?

“Lo scorso anno nella gara contro il Messina: era un derby, giocavo nel Catania. E’ stato un gol importante per me e per la squadra. E anche quello che ho realizzato quest’anno in Coppa al Bisceglie è stato un bel gol”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C
Altre notizie

Primo piano

Clamoroso D. Costa: "Col Gremio ko apposta. Altrimenti saremmo morti" Interessante intervista rilasciata al canale youtube 'Pilhado' da Douglas Costa, attaccante della Juventus che ha svelato un particolare retroscena relativo ai tempi in cui vestiva la casacca del Gremio: "Eravamo sull'1-1 alla fine del primo tempo. Nella ripresa, arrivò la notizia...
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
VIDEO - Udinese-Roma 0-2, la sintesi della gara Successo della Roma sotto il segno di Under, l'uomo del momento. Il turco, nella ripresa, apre le marcature con un esterno sinistro...
20 febbraio 1986, Berlusconi rileva il Milan salvandolo dal fallimento Il 20 febbraio 1986 Silvio Berlusconi acquista il Milan, salvandolo dal fallimento. La società era in arretrato di quattro mesi di...
RMC SPORT - Collovoti: "Cutrone top. Miranda mai una sicurezza" Arrivano consueti e puntuali, nel pomeriggio di Maracanà su RMC Sport, i Collovoti di Fulvio Collovati, che ha analizzato il turno...
GoalCar - Marilungo: "Bisoli numero uno,a Lecce e Cesena si vive bene" Diciottesima puntata di GoalCar. Siamo arrivati quasi al termine di questa prima stagione di Goalcar. Le ultime puntate saranno una...
Carlo Nesti: "La Serie A è meno allenante, ma teniamoci stretto questo duello Napoli-Juve. Altrove, i distacchi prima-seconda sono di 19 (GER), 16 (ING), 12 (FRA) e 7 (SPA) punti". Questo è il diario dei miei "pensieri", in formato "NES-tweet", a partire dall'inizio della stagione, e quindi dal luglio 2017 al giugno...
TMW RADIO - Scanner: Il calciomercato sempre più materia da contabili" Oltre il calcio giocato, oltre il calcio parlato, oltre la semplice apparenza... con l'avvocato Giulio Dini e Lorenzo Marucci, ospite...
L'altra metà di ...Luca Marrone Il calciatore del Bari, in prestito, dalla Juventus, Luca Marrone e la sua bellissima moglie Astrid Prete si sono conosciuti otto anni...
Fantacalcio, INFORTUNATI & SQUALIFICATI 26^ GIORNATA Aggiornato 20/02/2018  ore 16:25 ATALANTA in recupero: in dubbio:  out: Rizzo diffidati: Toloi squalificati: BENEVENTO in...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 20 febbraio 2018

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi martedì 20 febbraio 2018.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.