Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
esclusiva

Playoff al via. Pillon: "L'Alessandria ha dalla sua l'esperienza passata"

ESCLUSIVA TMW - Playoff al via. Pillon: "L'Alessandria ha dalla sua l'esperienza passata"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Giuseppe Scialla
venerdì 26 giugno 2020 15:02Serie C
di Claudia Marrone
Martedì prendono il via i playoff in Serie C. Sulle colonne di TuttoMercatoWeb spazio alle voci dei protagonisti e dei grandi ex delle formazioni in lotta per il Primo Turno

Nuovamente ai playoff l'Alessandria, ormai habitué di questi scontri che possono portare alla B. Sfiorata nella stagione 2016-2017, quando Giuseppe Pillon ebbe l'arduo compito di traghettare alla finale fiorentina una squadra che nel corso della stagione aveva compiuto un harakiri, dilapidando i 12 punti di vantaggio sulla Cremonese.
Il tecnico, fresco ex del Cosenza, è stato contattato dai microfoni di TuttoMercatoWeb.com.

Un ambiente che conosce bene, quello di Alessandria. Che ricordo ha dell'esperienza in Piemonte?
"L'anno in cui sono arrivato all'Alessandria, purtroppo, non sono bastati i punti collezionati sotto la mia guida, la Cremonese aveva compiuto la rimonta ed è poi approdata in B. Successivamente anche il Parma ha avuto la meglio su di noi nei playoff giocati a Firenze, e questo mi lascia un po' di rammarico, meritavamo forse di più".

Che Alessandria ha visto quest'anno?
"Non ho avuto modo di seguire le gare dei grigi, dopo l'esperienza a Pescara mi sono concentrato maggiormente sulla serie cadetta perché la mia volontà era di riprovare ad allenare in B. A ogni modo, al netto della tattica, credo che la forza dell'Alessandria sia ora l'esperienza passata, che conta molto in questi momenti della stagione: da li si impara molto".

L'imminente futuro del club, dipende dall'esito della gara di Coppa della Juve U23. Meglio giocare subito, o sfruttare il vantaggio di approdare al secondo turno?
"Approdare direttamente al secondo turno è un vantaggio perché i playoff, soprattutto nelle gare secche sono strani, imprevedibili, e tutto può succedere. Fare uno step successivo, anche senza giocare, è un vantaggio. Io a esempio direi che in questi spareggi è il Bari la squadra da battere, ma niente è scontato".

Capitolo, invece, del suo recente passato. Occhi alla B: il Cosenza può salvarsi?
"Spero vivamente di si, rimango un tifoso dei lupi. Occhiuzzi, che è stato il mio secondo, è una brava persona e un bravo allenatore, che può dire la sua, anche perché la salvezza deve essere centrata, sarebbe importante per tutto l'ambiente e per i lavoratori del club. Lo scontro di stasera con la Cremonese, e il successivo con il Trapani, diranno molto sul prossimo futuro".

© Riproduzione riservata
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000