Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
esclusiva

Playoff Serie C. Brini e la storica promozione in B: "Il Carpi può replicare"

ESCLUSIVA TMW - Playoff Serie C. Brini e la storica promozione in B: "Il Carpi può replicare"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Giovanni Evangelista/TuttoLegaPro.com
mercoledì 08 luglio 2020 14:34Serie C
di Claudia Marrone
Il 30 giugno hanno preso il via i playoff di C, giunti ora alla Fase Nazionale. Sulle colonne di TuttoMercatoWeb spazio alle voci dei protagonisti e dei grandi ex delle formazioni in lotta per la B

Era il 2013 quando Fabio Brini, nel girone di ritorno del campionato di Lega Pro Prima Divisione, venne chiamato dal Carpi per risollevare le sorti della squadra: pochi mesi per farlo, missione compiuta, attraverso i playoff gli emiliani centrarono la storica promozione in Serie B, categoria persa poi la scorsa estate. Ma che ora è di nuovo messa nel mirino del club, che si ritrova nuovamente agli spareggi promozione.
I microfoni di TuttoMercatoWeb.com, per un punto della situazione in casa biancorossa, hanno contattato proprio il tecnico di quella gloriosa cavalcata.

L'ultima promozione in B del Carpi porta il suo nome. Che ricordo ha di quella stagione?
"Di sicuro bellissimo. Fu una promozione inattesa, quando arrivai dovevamo risalire la china, ma ai playoff, prima contro il SudTirol e poi contro il Lecce, riuscimmo nell'impresa. La gara contro i salentini sembrava proibitiva, ma nell'arco dei 180' ci dimostrammo superiore al Lecce, e lo si vide soprattutto al ritorno: i ragazzi avrebbero potuto giocare una terza partita a mille all'ora".

A proposito di condizione fisica, domani la formazione biancorossa potrebbe essere svantaggiata rispetto all'Alessandria che ha già giocato una gara?
"Dopo questo lungo stop, avere un ritmo gara a livello agonistico proietta in modo diverso ai match, e per il Carpi il punto interrogativo sarà proprio l'approccio alla partita. Dovrà essere bravo il mister, e anche la squadra, che dovrà scendere in campo con mentalità e voglia, perché per la truppa di Riolfo ora la testa conta di più del fisico: senza la massima applicazione sarà dura".

Ma può essere la squadra emiliana una delle candidate alla promozione in B?
"Si, può farcela, può replicare quanto si fece noi nel 2013. Adesso i biancorossi si giocheranno tutto in 90', ma il mio Carpi è la dimostrazione di quanto l'aspetto mentale sia importante, la voglia conta più di tutto in certi frangenti".

Sarebbero mancate 12 gare al termine della regular season. E' forse assurdo dire che il Carpi avrebbe potuto fare qualcosa di più in campionato?
"Probabilmente si, perché 12 partite sono tante, i punti in palio altrettanti, e non tutte le squadre partono alla stessa maniera, ce ne sono alcune che ci mettono più di altre a carburare. Chiaro però che, per come è stata strutturata, qualcosa in più avrebbe già potuto far vedere".

© Riproduzione riservata
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000