HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Roma, Totti lascia dopo 30 anni. Quale futuro ora per il Pupone?
  Reintegro nella Roma il prima possibile, non può esserci altra soluzione
  Direttore tecnico in un altro top club, che non sia la Lazio
  Carriera in federazione, sull'esempio di Riva e altri simboli azzurri
  Dirigente di alto profilo in Nazionale, la sua esperienza può far comodo a Mancini
  Un nuovo incarico all'estero, magari alla UEFA o alla FIFA

La Giovane Italia
Serie C

Figline fuori dalla Lega Pro, Farruggio presenta denuncia

17.07.2010 14:16 di Redazione TMW.   articolo letto 6069 volte
Fonte: TV1.it
© foto di Giacomo Morini

Dopo l'esclusione del Figline Calcio dal campionato di Prima Divisione, ieri sera il presidente gialloblù Dino Farruggio ha deciso di percorrere la strada delle vie legali per tutelare la sua persona e la società che rappresenta presentando denuncia ai Carabinieri di Figline. Queste le prime parole del presidente: "Apprendo con rammarico e immenso dispiacere la decisione assunta dal Consiglio Federale della FIGC sul ricorso presentato dall'ASC Figline srl circa l'iscrizione al campionato di Prima Divisione". E poi dice: "Ho fatto tutto quello che era stato richiesto a livello di pagamenti e obblighi verso i giocatori e ho acquisito le fideiussioni da broker finanziari che hanno garantito della loro efficacia". Cosa che, però, non è parsa sufficiente alla Commissione di vigilanza delle società di calcio che ha bocciato il ricorso del Figline escludendolo dalla Lega Pro. Da qui la decisione di Farruggio di presentare denuncia. Intanto, come per l'Arezzo, anche per il Figline si aprono gli scenari del calcio dilettantistico, quello da cui pochi anni fa era partito il sogno gialloblù.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Primo piano

...con Malagnini “Non penso che il Palermo possa fare più niente. La fideiussione andava depositata entro il 24/06. Con la nuova legge non si può più integrare la documentazione, a meno che non ci sia un errore di valutazione della Covisoc”. Così a TuttoMercatoWeb l’avvocato esperto di diritto sportivo...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510