HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Italiane, chi va avanti in Champions League?
  Passerà solo la Juventus
  Juventus e Napoli
  Juventus, Napoli e Inter
  Juventus e Inter
  Juventus, Napoli e Atalanta
  Juventus, Atalanta e Inter
  Juventus, Atalanta, Napoli e Inter

La Giovane Italia
Serie C

FOCUS TMW - Serie C, la Top 11 del girone C: attaccanti doppiettisti

Modulo 3-4-3
22.10.2019 09:00 di Luca Esposito  Twitter:    articolo letto 1015 volte
Nella foto Simeri del Bari
© foto di Giacomo Morini

E’ sempre il girone più interessante. Ternana e Reggina stanno iniziando a trovare continuità anche in trasferta e lanciano la propria candidatura per la promozione diretta, ma il Potenza del “prima o poi si dovranno fermare” continua a correre e sbanca anche Catanzaro. Ko interno dei giallorossi che costa la panchina a Gaetano Auteri: al suo posto Gianluca Grassadonia. 2-2 spettacolare tra Avellino e Bari. Contestato dai suoi nuovi tifosi, il tecnico Ezio Capuano desta dal torpore la sua squadra e i lupi disputano una partita eccellente che avrebbero meritato di vincere. 0-0 nel derby campano tra Cavese e Casertana, il Catania si conferma fragilissimo in trasferta e becca 5 gol dalla Vibonese. Di seguito la Top 11 di TuttoMercatoWeb dopo la decima giornata di campionato nel girone C.

Portiere

Luca Bisogno (Cavese): farsi trovare pronto in una partita ricca di sbadigli non era semplice, il suo intervento su Castaldo ha permesso di mantenere la porta inviolata e di non perdere un derby molto sentito.

Difensori

Julian Illanes (Avellino): azione rocambolesca conclusa nel modo più strano: il suo era un cross, il pallone termina in fondo al sacco tra l’incredulità generale. Bravo a subentrare con la necessaria cattiveria agonistica.

Errico Altobello (Vibonese): fa un certo effetto premiare un difensore al termine di una gara vinta 5-0. Se l’attacco ha potuto esaltarsi, però, lo deve ad una prova autorevole del pacchetto arretrato contro i mostri sacri del Catania. Insuperabile.

Jacopo Silva (Casertana): mister Ginestra aveva chiesto una prova autorevole della difesa, reparto ultimamente finito nel mirino della critica. Tornare da Castellammare con zero gol al passivo aiuterà soprattutto sul piano psicologico, lui ha disputato una grande partita fornendo un contributo fondamentale.

Centrocampisti

Alessandro Celli (Ternana): azione da manuale, iniziata con una incredibile accelerazione sulla sinistra con cui lascia sul posto il malcapitato Zigrossi. A tu per tu con Casadei lo fulmina con un tiro potentissimo che quasi sfonda la rete.

Mirko Esposito (Rieti): l’esterno di proprietà della Salernitana si aspettava una chance in qualche piazza più ambiziosa, ma dopo un lungo tira e molla ha accettato l’offerta dei laziali. In un fine settimana caldissimo sale in cattedra e gioca una splendida partita, innumerevoli i cross sfornati per i compagni.

Manuel Ricci (Potenza): sfrutta un cross dello scatenato Ferri Marini per depositare il pallone in fondo al sacco da distanza ravvicinata e senza marcatura. Lasciare solo un calciatore così in forma è un errore imperdonabile.

Giuseppe Carriero (Monopoli): giornata triste per i pugliesi, che restano comunque piacevole rivelazione del girone C. Merita un riconoscimento per aver segnato un autentico eurogol da 30 metri che sembrava potesse valere l’ennesimo risultato positivo.

Attaccanti

Mamadou Tounkara (Viterbese): dopo Bari un’altra doppietta per un calciatore rinato. Sfrutta un contropiede perfetto e sigla il 3-1, 9 minuti più tardi approfitta di un erroraccio del portiere del Rende per calare il poker.

Simone Simeri (Bari): dopo un primo tempo di grande sofferenza ha il merito di rimettere le cose a posto pareggiando al 1’ della ripresa. Freddo a tu per tu col portiere servito da Neglia. Raddoppia sfruttando una bella giocata di Berra, conferma del fatto che anche chi c’era già può fare la differenza e non solo i grandi nomi acquistati in estate.

Francesco Marcheggiani (Rieti): sovrasta Petta e trasforma un cross apparentemente innocuo di Aquilanti nel punto dell’1-1. Non contento sigla una doppietta a tempo quasi scaduto battendo Nordi a coronamento di un contropiede perfettamente orchestrato da Zanchi.

Allenatore

Domenico Toscano (Reggina): la classifica parla chiaro, aver ritrovato l’entusiasmo della piazza è il merito più importante. Una vittoria da grande squadra: ha saputo soffrire, ha reagito dopo la rete del pareggio e ci ha creduto fino alla fine. Se iniziano ad essere continui anche fuori casa…


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Primo piano

...con Rajkovic “Mi sto allenando con il Partizan Belgrado, voglio essere pronto per quando firmerò con una scusa”. In piena forma e pronto a giocarsi le sue carte in un progetto a lui ideale, Slobodan Rajkovic è pronto a tornare protagonista. E parla a TuttoMercatoWeb. Con il Partizan si allena...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510