HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
Serie C

La Repubblica: "L’Entella attende il Tar ma Gravina ha già deciso"

06.11.2018 10:34 di Luca Bargellini  Twitter:    articolo letto 6031 volte

E' il giorno chiave per il futuro della Virtus Entella visto che è attesa quest'oggi la sentenza del Tar in merito alla riammissione in Serie B, già sancita dal Collegio di Garanzia del Coni, senza che però sia stata nel concreto ratificata. L'edizione odierna di Genova de La Repubblica titola su questa vicenda: "L’Entella attende il Tar ma il presidente Gravina ha già deciso". E ancora: "La battaglia. Tonino Gozzi, presidente dell’Entella, ha condotto sin qui una battaglia ferma per veder riconosciuto il diritto del suo club alla riammissione in B. Comunque vada a finire, l’Entella deve recuperare nove partite che sinora sono state rinviate".

L'attacco del pezzo lascia poco spazio alle speranze liguri: "Serie A ancora con 20 squadre, limiti alla Var ed Entella in C: Gabriele Gravina, presidente appena eletto della FIGC quasi all’unanimità, ha spiegato ieri con un tempismo invidiabile in un intervento radiofonico come pensa di muoversi". Ed evidenzia quindi: "La Virtus Entella rischia quindi di vedere svanire definitivamente la sua giusta rivendicazione di giocare la serie B (2018-2019)".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

TMW - Watford, contatto per Tchouameni: il Bordeaux spara alto Il Watford mette la freccia e prova il sorpasso alle altre squadre, italiane comprese, interessate ad Aurelien Tchouameni. Il contatto tra il club londinese ed il Bordeaux, tuttavia, ha avuto come primo esito una richiesta di 15 milioni di euro considerata eccessiva dalla dirigenza...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->