HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Serie C

J.Stabia, Manniello: "Promozione in B dedicata a chi ci vedeva decimi"

21.04.2019 19:52 di Marco Frattino  Twitter:    articolo letto 7118 volte
© foto di Luigi Gasia/TuttoJuveStabia.it

La Juve Stabia torna in Serie B e, dopo l'aritmetica promozione, il patron Franco Manniello ha commentato la cavalcata delle vespe nella stagione di Serie C in corso. "È una vittoria che dedico alla mia famiglia e ai veri tifosi della Juve Stabia. È una rincorsa che dura da cinque anni e finalmente si è conclusa Quest’anno societario è stato pesante quanto dieci anni di gestione. È stato inversamente proporzionale rispetto ai successi della squadra: ho tenuto duro, ho protetto i ragazzi da dinamiche estranee e insieme a loro abbiamo conquistato un risultato enorme. Un giorno, dopo la fine del campionato, spiegherò a cosa mi riferisco, anche e soprattutto con riferimento ai leoni da tastiera che vogliono il male di questa città e di questa squadra. Io sono quello che nel 2014 è stato infangato insieme alla sua famiglia, questo non lo dimentico ed è stato lo stimolo principale per farmi tornare in Serie B. Dopo i furti di Bassano e con la Reggiana non potevo arrendermi. Dedico questo risultato anche agli esperti di calcio che ad inizio stagione ci pronosticavano al nono/decimo posto. Un grazie enorme va a Fabio Caserta, alla squadra tutta, a Ciro Polito, a Clemente Filippi e ad ogni collaboratore. Questo è un gioco dove contano gli uomini: la Juve Stabia nel 2011 è andata in Serie B grazie allo spogliatoio, che è retrocessa nel 2014 a causa dello spogliatoio e che oggi ritorna nel calcio che conta grazie ad un gruppo di uomini. Il merito è di Polito e Caserta più di tutti. Il loro futuro? Ne riparliamo tra qualche settimana", le parole riportate da Vivicentro.it.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Primo piano

TMW - Milan, Maldini sotto osservazione: Elliott non felice dell'operato Non c'è un bel clima, al Milan. Perché gli strascichi delle ultime settimane, con l'apice dell'esonero di Marco Giampaolo - all'indomani della vittoria contro il Genoa - e la querelle Spalletti-Pioli, non hanno soddisfatto i vertici di Elliott, tanto da far finire la lente d'ingrandimento...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510