HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Roma e Juventus ce la faranno a qualificarsi ai quarti di finale?
  Si, entrambe
  Solo la Roma
  Solo la Juventus
  No, nessuna delle due

La Giovane Italia
Serie C

Juventus U23, Zironelli: "Kastanos? Atteggiamenti che non mi piacciono"

16.09.2018 23:56 di Alessandra Stefanelli   articolo letto 15765 volte
© foto di Valeria Debbia

Il tecnico della Juventus U23 Mauro Zironelli ha commentato così la gara persa contro l’Alessandria. Ecco quanto raccolto dai colleghi di Tuttojuve.com: “Abbiamo fatto una buona gara, siamo stati bravi a tenerla aperta. Dispiace aver preso gol nel momento in cui si è aperto la testa un ragazzo, perchè prima avevamo subito niente nel primo tempo. Purtroppo sono andati in vantaggio, noi abbiamo sbagliato in occasione del gol e in un altro paio di situazioni abbiamo rischiato. Poi c'è stato il rigore nel secondo tempo, sono andati sul 2-0, ma abbiamo continuato a macinare gioco, siamo riusciti a trovare il 2-1 e lì poi ci spezzavano tanto il ritmo, ma fa parte del gioco. Siamo qua per crescere, quindi la prendiamo come una partita che fa esperienza, perchè comunque due-tre ragazzi sono usciti malconci, un paio di teste aperte, il ginocchio di Fernandes. Diciamo che non siamo partiti col piede giusto a livello di infortuni. Abbiamo dovuto un po' inventare la difesa, ma si sono comportati bene tutti quelli della linea '98 che avevo dietro. Abbiamo fatto delle cose buone e delle ingenuità da correggere. Però mi è piaciuto che abbiano continuato a macinare gioco contro una squadra di palleggiatori che giravano anche palla abbastanza bene. Volevo ringraziare per l'ospitalità l'Alessandria società, è stata una bella partita, mi sono divertito e credo si sia divertito anche il pubblico. Dispiace per la sconfitta perchè non avevo mai perso nella prima di campionato nella mia carriera, può succedere la prima volta".

Si aspettava qualcosa in più da Kastanos? Era nervoso.
 "Infatti, dobbiamo migliorare questi atteggiamenti perché non dobbiamo perdere concentrazione, noi dobbiamo pensare a giocare, questi atteggiamenti non mi piacciono... se c'è un fallo, eccetera... mi dicono che non c'era il rigore, ma io non discuto le decisioni arbitrali, dobbiamo migliorare. Anche l'intenzione non va bene, non doveva entrare, ma va bene così, ci serve di esperienza. Qualche schiaffo lo dobbiamo prendere, lo abbiamo preso e speriamo di velocizzare il grado di esperienza".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Rassegna stampa

Primo piano

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 22 febbraio JUVENTUS: OMBRA ZIDANE SU ALLEGRI. INTER: RAKITIC OBIETTIVO PRINCIPALE, L'AGENTE E' GIA' STATO A MILANO. MILAN: SAINT-MAXIMIN RESTA NEL MIRINO. ROMA: NON SOLO DI FRANCESCO, ANCHE MONCHI RISCHIA IN CASO DI MANCATA QUALIFICAZIONE ALLA CHAMPIONS. ATALANTA: PARLANO GASPERINI E ILICIC....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510