HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
A quanto deve vendere l'Inter Icardi?
  A 110 milioni, il valore della clausola
  Dopo l'ultima stagione, vale 70/80 milioni
  Il valore è crollato, basta un'offerta da 50 milioni

La Giovane Italia
Serie C

Lo Monaco: "Non si vince perché ci chiamiamo Catania: vogliamo la B"

11.07.2019 19:39 di Claudia Marrone  Twitter:    articolo letto 7119 volte
© foto di Federico Gaetano

A margine della presentazione della campagna abbonamenti per la prossima stagione, l'AD del Catania Pietro Lo Monaco, come riferisce tuttocalciocatania.com, ha tracciato anche un bilancio si quelli che saranno i prossimi obiettivi della società:

“Fiumi di parole spesi vista l’assenza di notizie e le innumerevoli illazioni, ma noi siamo andati avanti per la nostra strada proseguendo in quello che è il piano per mettere in piedi una squadra competitiva. Abbiamo provveduto a cambiare la guida tecnica. Tutto procede secondo le nostre esigenze. Non dimenticando che abbiamo una rosa molto nutrita, che all’inizio dello scorso anno il più pessimista dava come vincente. Una rosa di giocatori che impongono alla società un esborso importante e quindi tante operazioni si fanno considerando che uno esce, uno entra. Il Catania farà quello che le proprie possibilità consentono di fare, e non follie. Noi dobbiamo sempre salvaguardare come prima cosa la struttura aziendale. La proprietà garantirà il necessario per sostenere le nostre ambizioni. Come è stato negli scorsi anni, magari non avremo la competitività economica di squadre come Bari, Reggina e Catanzaro ma ci auguriamo di avere la fantasia per poter sopperire a questo gap. Non si vince perché ci chiamiamo Catania ma costruiremo una squadra competitiva, contendendoci il salto in B".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Primo piano

...con Ghezzi “Il trasferimento di De Rossi al Boca è una grande cosa per il calcio argentino. Un grande affare per tutto il movimento calcistico”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato argentino Gustavo Ghezzi. Si adatterà al calcio argentino? “Vivere a Buenos Aires è come stare in...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510