Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Lo Schiavo saluta la Vibonese: "La vita è fatta di capitoli. Questo non lo dimenticherò"

Lo Schiavo saluta la Vibonese: "La vita è fatta di capitoli. Questo non lo dimenticherò"TUTTOmercatoWEB.com
lunedì 29 giugno 2020 13:34Serie C
di Claudia Marrone

Il momento dei saluti è ormai arrivato, come quello del grande salto: Simone Lo Schiavo, finora Ds della Vibonese, è prossimo all'approdo alla Roma, dove rivestirà con tutta probabilità il ruolo capo degli osservatori del club giallorosso.
Riportiamo di seguito una lettera aperta che lo stesso Lo Schiavo a rivolto alla società calabrese e alla città:

"E’ uno di quei momenti in cui in testa scorre tutto velocemente. Un film a tinte rossoblu iniziato dalla passione per la mia Vibonese trasmessami da mio Papà e da mio fratello. Ero un piccolo tifoso di quella squadra, ne sono diventato il Direttore sportivo. Per me è stato come vivere un sogno ad occhi aperti, che non dimenticherò mai. Impossibile farlo. La Vibonese mi ha dato un’opportunità straordinaria supportandomi dal primo giorno. Non finirò mai di ringraziare la società. Dal presidente Pippo Caffo, persona dall’umiltà e disponibilità unica e lungimirante patron, ai magazzinieri Romano e Domenico. Grazie al Segretario generale Saverio Mancini, perno del club, che ha saputo insegnarmi regole valide per il campo e fuori dal campo. Grazie ai segretari Roberta Mancini e Alfonso De Rito, al massaggiatore Carlo Sposato, al massofisioterapista Bruno Tamburro e a tutto lo staff medico, al team manager Roberto Russo, al responsabile della sicurezza Gregorio Galati, al direttore commerciale Daniele Cipollina, al preparatore dei portieri Salvatore Periti, al responsabile del settore giovanile Carlo Lico e al suo predecessore Rino Putrino. Grazie a mister Modica e a tutti i tecnici ed i loro collaboratori che si sono succeduti in questi anni. Grazie ai calciatori che mi hanno accompagnato in questo triennio ricco di soddisfazioni. Grazie ad Alessio Bompasso, Serena Fiamingo e a tutto lo staff dell’ufficio stampa, a Domenico Roma, Francesco Ramondino, Luigi Iacomino e Marco Pomarico e a tutta l’area scouting rossoblu ma soprattutto grazie a Danilo Beccaria. Un amico, un addetto ai lavori competente, il “folle” che per primo ha creduto in me dandomi fiducia, stimolandomi a fare sempre di più. Spero che a Vibo ci sia sempre qualcuno con la sua passione. Grazie alla splendida tifoseria rossoblu. Agli organi di stampa. Tutti. Grazie a quelli che mi hanno sostenuto e a quelli che mi hanno contestato. E’ lo sport. E’ il calcio. Fatto di ruoli ed obiettivi. Io ho provato a fare del mio meglio per far crescere la società e tutto il movimento attorno alla Vibonese. La mia seconda famiglia. Non dimenticherò mai questi anni. Saluto la mia Vibo con un arrivederci e non con un addio. La vita professionale è fatta di capitoli. Oggi per me se ne chiude uno importante. Ma mi accompagnerà per sempre. Ancora grazie.
Simone Lo Schiavo".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000