HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Serie C

Non c'è due senza tre. La Viterbese cambia ancora guida tecnica

15.11.2017 09:15 di Tommaso Maschio   articolo letto 3286 volte
© foto di Claudia Marrone

Piero Camilli, patron della Viterbese, conferma anche in questa stagione la sua fama di Mangiallenatori che lo contraddistingue fin dagli esordi alla guida del Grosseto. Con l'arrivo di Stefano Sottili ufficializzato nella giornata di ieri infatti la Viterbese è già arrivata a quota tre allenatori in stagione (quando sono passate appena 14 giornate). Il primo a finire nel tritatutto fu Valerio Bertotto esonerato a inizio ottobre quando la squadra era saldamente nelle zone alte della classifica, sostituito da quel Federico Nofri Onofri che già era stato alla guida del club, anche quella volta da subentrante, nella stagione 2015-16. Per l'ex Teramo però l'avventura è durata appena sei gare in cui la squadra ha raccolto appena una vittoria alla prima per poi incappare in una striscia di cinque gare senza successi (2 sconfitte e 3 pareggi) che però non hanno fatto scivolare la squadra molto indietro anche se il Livorno attuale capolista sembra un obiettivo difficile da raggiungere dati i 12 punti di vantaggio in classifica.

Cinque gare negative che hanno convinto Camilli a cambiare ancora e affidarsi, non già a Bertotto, ma a un terzo tecnico come appunto Sottili reduce dall'avventura dello scorso anno alla guida dell'Arezzo. Toccherà a lui rimettere in carreggiata la squadra unendo risultati e bel gioco per evitare un nuovo ribaltone e che Camilli eguagli il record di cambi in una stagione da quando è alla guida della Viterbese: 4 come nella stagione 2013-14 (Solimina, Pirozzi, Solimina, Gregori), in quella 2014-15 (Gregori, Ferazzoli, Ianni, Gregori) e in quella appena passata (Cornacchini, Pagliari, Cornacchini, Puccica). Dicevamo bel gioco perché, come dimostra l'esonero di Bertotto, vincere e navigare nelle zone alte della classifica con Camilli non sempre basta.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

LIVE TMW - FIGC, Gravina verso la Presidenza. Malagò: "C'è tanto da fare" 11.17 - MALAGO': "OGGI ATMOSFERA POSITIVA" Prende parola il presidente del CONI, Giovanni Malagò. "E' un onore prendere il testimone di Mario Pescante e Franco Carraro, spero che questo ci metta in condizione di tutelare le discipline sportive. Agli Youth Olympic Games di Buenos Aires...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy