HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Serie C

Racing Fondi, Corvia: "Qui società sana e presidente serio"

12.11.2017 18:59 di Alessandra Stefanelli   articolo letto 2550 volte
© foto di Federico Gaetano

Daniele Corvia, neo attaccante del Racing Fondi, ha commentato l’esordio tra le mura amiche contro la Sicula Leonzio. Ecco quanto riportato da TuttoC.com: "Sono contento per la vittoria, importante perché ci permette di allungare la striscia positiva. Piano piano sto migliorando ovviamente manca il ritmo partita visto la lunga inattività di sei mesi. Mi sto adattando. Il salvataggio? E' stata un'azione talmente veloce che mi sono ritrovato lì la palla. Come mai ho scelto Fondi? Innanzitutto ringrazio il presidente perché mi ha dato questa opportunità. E' una società sana e c'è un presidente serio. Dai primi di ottobre mi sono allenato con loro, la voglia di giocare era tanta e con molta umiltà mi sono messo in discussione, giocando in una categoria che non ho mai fatto. Difficoltà a calarmi in questa realtà? La puoi trovare nel ricevere la palla, c'è bisogno di un tocco in più, ci sono situazioni di gioco dettate dall'inesperienza, visto che ci sono tati giovani",


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Inter, ancora Martial: un anno e mezzo dopo Era l’estate 2017 quando l’Inter mise per la prima volta nel suo mirino Anthony Martial. Era il periodo in cui Ivan Perisic movimentava i sogni di Jose Mourinho, e Piero Ausilio rispose che se ne sarebbe potuto parlare solo inserendo nella trattativa il Golden Boy acquisito a suon...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy