HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Cristiano Ronaldo alla Juve: ora chi andrà via?
  Gonzalo Higuain
  Miralem Pjanic
  Daniele Rugani
  Paulo Dybala
  Alex Sandro
  Più di un big
  Nessuno

Serie C

Reggiana, Eberini: "Squadra più serena, ma ora non molliamo"

11.11.2017 21:42 di Alessandra Stefanelli   articolo letto 861 volte
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com

Il neo tecnico della Reggiana Sergio Eberini ha presentato così la sfida contro il Sudtirol. Ecco quanto riportato dai colleghi di TuttoC.com: “Se dobbiamo cambiare ritmo in trasferta? Fuori casa dobbiamo adattarci meglio alle situazioni che capitano. Siamo sulla strada giusta anche per affrontare squadre che sono rognose da quel punto di vista, che magari non la mettono sul piano del gioco ma più sull'attesa. Credo che la partita con il Pordenone abbia dimostrato che siam più bravi a giocare contro chi esprime un calcio propositivo, quelli che invece giocano meno ci mettono un po' più in difficoltà. Il Sudtirol? Sta attraversando un buon momento, ha fatto risultato fuori casa domenica e ci aspettiamo che continui sulla stessa strada anche perché Paolo Zanetti è uno concreto, è un allenatore che cerca sempre di fare risultato. Loro lo stan facendo da tempo noi cercheremo di impedirgli di continuare a farlo. Come sta la squadra? Sono molto più sereni. Anche se un errore che potremmo fare è quello di pensare di aver già risolto alcuni problemi. Ce ne sono ancora tanti e anche stamattina abbiamo lavorato su questo, sulla determinazione, la voglia di fare le cose. Non è così semplice "infilare un filotto" ma noi ci dobbiamo riuscire per poter essere più sereni”, ha concluso.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

Milan giustamente riammesso in Europa. Juve Galactica, dopo Ronaldo almeno altri due acquisti... come l'Inter. 75 milioni di motivi per divertirsi con Monchi Vorrei partire con un disclaimer, sebbene la prima regola del giornalismo indichi come non si debba scrivere articoli alla prima persona singolare (sono in buona compagnia, nell’infrangere questa legge, non lo farò più). Dopo una settimana a seguire eventi come la presentazione di...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy