HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Serie C

Serie C, il Giudice Sportivo: multate nove società

05.12.2017 14:08 di Tommaso Maschio   articolo letto 1941 volte

Il Giudice Sportivo di Serie C, a seguito delle risultanze degli atti ufficiali della diciottesima giornata di campionato, ha multato nove società di Serie C:

€ 3.500,00 PIACENZA CALCIO perché propri sostenitori intonavano ripetuti cori di contenuto razziale nei confronti di un calciatore della squadra avversaria (r.proc.fed.,r.cc.).

€ 2.000,00 SAMBENEDETTESE perché persona non identificata ma riconducibile alla società e non inserita in distinta si introduceva nel terreno di gioco al termine della gara profferendo frasi offensive nei confronti dell'arbitro che venivano reiterate fino all'ingresso di quest'ultimo nello spogliatoio; perché propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore alcuni fumogeni, uno dei quali veniva lanciato nel recinto di gioco, senza conseguenze (r.proc.fed.).

€ 1.500,00 PONTEDERA perché propri sostenitori, prima dell'inizio della gara, introducevano e accendevano numerosi bengala il cui fumo costringeva l'arbitro a ritardare l'orario d'inizio della gara; uno dei predetti bengala veniva lanciato nel recinto di gioco, senza conseguenze (r.proc.fed,r.cc.).

€ 1.000,00 CASERTANA perché propri sostenitori in campo avverso introducevano e facevano esplodere nel proprio settore due petardi, senza conseguenze (r.proc.fed.,r.cc.).

€ 1.000,00 CATANZARO perché propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel proprio settore alcuni petardi, senza conseguenze (r.proc.fed.,r.cc.).

€ 1.000,00 JUVE STABIA perché propri sostenitori durante la gara intonavano cori di denigrazione territoriale nei confronti dei sostenitori della squadra avversaria (r.proc.fed.).

€ 1.000,00 TRAPANI perché propri sostenitori durante la gara introducevano e accendevano alcuni fumogeni, uno dei quali veniva lanciato sul terreno di gioco, senza conseguenze (r.proc.fed.).

€ 500,00 GAVORRANO perché propri tesserati danneggiavano la porta dei locali spogliatoio a loro riservati (r.proc.fed., obbligo risarcimento danni, se richiesto).

€ 500,00 PISA perché propri sostenitori, prima dell'inizio della gara, introducevano e accendevano numerosi bengala il cui fumo costringeva l'arbitro a ritardare l'orario d'inizio della gara (r.proc.fed.,r.cc.).


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 17 ottobre JUVE: TRINCAO NEL MIRINO, IL FUTURO DI MANDZUKIC SOLO A FINE STAGIONE. IDEE JORDI ALBA E KIMPEMBE. MILAN: DAL FLAMENGO CONFERMANO L'AFFARE PAQUETA'. INTER: RINNOVO VICINO PER BROZOVIC, AUSILIO RIPENSA A MALCOM. ROMA: DZEKO VERSO IL PROLUNGAMENTO, CONCORRENZA ALLA JUVE PER DE LIGT....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy