Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Ternana, il mercato dipende da Riganò

Ternana, il mercato dipende da RiganòTUTTOmercatoWEB.com
venerdì 02 gennaio 2009 17:44Serie C
di Redazione TMW.
fonte di Matteo Lattanzi per SPORTERNI.IT

Il mercato di riparazione della Ternana è nelle mani di Cristian Riganò. L'attaccante, che sta vivendo una sorta di periodo di "confino" ai margini della squadra, dovrà incontrarsi a breve con la società e con Beppe Signori. La Ternana è di fronte ad un bivio che porta il nome di Riganò, dunque. L'impressione è che nell'ambito dell'incontro fra società e giocatore prevarrà la linea della separazione consensuale, considerato che il tecnico Baldassarri non si strapperà certamente i capelli e considerato che la società rossoverde sembra abbia mostrato segni nervosismo in relazione allo stato atletico di Riganò. In caso di separazione, per la Ternana si aprirebbero diverse piste da battere. Si è tornato a parlare di Temelin; primo amore del mercato rossoverde e comunque nome ricorrente per l'attacco della Ternana negli ultimi anni. Relegato ai margini della panchina da mister Jaconi, Temelin potrebbe vivere una seconda giovinezza nella Cremonese, con l'ingaggio di Mondonico in panchina. Resta però il fatto che secondo indiscrezioni il giocatore sarebbe più che felice di vestire la casacca rossoverde, tanto che secondo alcuni operatori di mercato, Temelin si potrebbe spostare da Cremona solo per approdare alla Ternana. Beppe Signori sta battendo anche altre piste: si va da Giorgio Corona a Godeas, passando per Del Core. Lo diciamo subito: le ipotesi relative a Corona e Godeas, per quanto affascinanti, non sembrano riscuotere un gran successo nei vertici di via Aleardi, con un amministratore unico Dominicis che, secondo voci di corridoio, non vorrebbe ripetere la stessa esperienza patita con Riganò. Meglio puntare, quindi, su un giocatore pronto all'uso come Umberto Del Core. L'attaccante del Foggia, in rotta con la società pugliese, non ha le caratteristiche del centravanti-boa. Le carte del 32enne sono altre: piedi vellutati e grande velocità. Le possibilità di trasferimento in rossoverde ci sono, ma soltanto in alternativa alla pista principale che sarebbe quella relativa a Temelin.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000