HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Serie C

Trapani, Calori amaro: "Non siamo riusciti a gestire il vantaggio"

11.11.2017 20:19 di Alessandra Stefanelli   articolo letto 1830 volte
Trapani, Calori amaro: "Non siamo riusciti a gestire il vantaggio"

Il tecnico del Trapani Alessandro Calori ha commentato il 3-3 ottenuto in casa del Matera in conferenza stampa. Ecco quanto riportato da TuttoC.com: “È la seconda volta che siamo stati rimontati - ha esordito -. Non l'abbiamo chiusa nel primo tempo, non siamo stati bravi a gestire il triplo vantaggio. Potevamo chiuderla definitivamente, non siamo stati cattivi. Il cambio di marcia che chiedo non è arrivato, hanno giocato diversi giovani a centrocampo ma non è un attenuante. Non siamo cinici nel gestire, c'è rammarico. L'errore finale l'ha fatto un esperto come Evacuo ma ha lavorato tanto in tutta la partita, poteva rinviarla prima ma pazienza. Sui rigori sul primo qualche dubbio ce l'ho. Abbiamo avuto occasioni con Evacuo e Murano, abbiamo subito l'uno-due del fine primo tempo. C'è tornata in mente la rimonta dell'altra volta e siamo arretrati, siamo diventati attendisti. Nonostante ciò abbiamo avuto occasione di riandare in vantaggio, abbiamo peccato di cinismo. Per diventare una squadra importante c'è bisogno di questo. Il Matera è una squadra che è partita con importante ambizioni così come noi, Lecce e Catania, poi dopo il campionato dirà chi è il più bravo e chi starà al vertice. Noi avevamo trovato un po' di continuità, oggi abbiamo peccato di intensità. Sono convinto che daremo filo da torcere al Lecce fino alla fine". 


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Mourinho ora traballa sul serio. Le ragioni di un addio quasi scontato Ora si mette male. Se la verve comunicativa di Josè Mourinho non è mai stata particolarmente apprezzata dalla stampa d’Oltre Manica, i risultati conseguiti dallo Special One, seppure a corrente alternata, avevano contribuito alla sua permanenza a lungo termine sulla cresta dell’onda...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->