VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2017/2018?
  Real Madrid
  Barcellona
  Bayern Monaco
  Manchester United
  Manchester City
  Juventus
  Chelsea
  PSG
  Atletico Madrid
  Roma
  Napoli
  Monaco
  Liverpool
  Borussia Dortmund
  Altro

TMW Mob
Serie C

Una scelta dolorosa. Per ripartire

17.07.2017 09:15 di Luca Bargellini  Twitter:    articolo letto 17529 volte
© foto di Giuseppe Scialla

Quello di mantenere viva e vegeta la terza serie del calcio italiano è probabilmente il compito più arduo che un dirigente sportivo possa provare ad affrontare. I riflettori della Serie A e di parte della Serie B sono lontani, il numero delle piazze e delle problematiche notevole e l'orizzonte è costellato da quotidiane sfide sempre più ardue. In questo contesto il presidente della Serie C (ex Lega Pro) è chiamato ad operare.
Un ruolo ricoperto oggi da Gabriele Gravina, con alti e bassi, allo stesso modo dei suoi predecessori. A differenza del passato, però, la distanza fra la terza serie e le prime due è sempre più evidente e netta, principalmente a causa di un abisso economico senza pari. I pochi incassi a disposizione delle sessanta formazioni di Serie C rendono la sopravvivenza un dramma quotidiano anziché un problema da affrontare solo al via della nuova stagione. A tal proposito le riprove arrivano da realtà importanti, ma clamorosamente decadute come Messina, Mantova e Macerata. Sono solo le ultime tre vittime di una situazione sempre più complessa e che ad oggi pare avere una sola soluzione: ridurre il numero delle partecipanti.
Meno attori in gioco renderà agli organi di vigilanza più semplice il controllo e il monitoraggio h24 delle varie squadre. Meno protagonisti permetterà una redistribuzione più corposa dei finanziamenti e una riduzione dei costi di gestione.
Una scelta difficile, questa, ma probabilmente necessaria. Il rilancio passa dalla consapevolezza e dalla conoscenza dei propri limiti. A quel punto, una volta saggiato il fondo, non si può che risalire.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - Ceccarini: "Chiesa straordinario, Pellegri piace al Milan" "Federico Chiesa, il primo gol di Dybala, quello di Insigne e la rete di Joao Pedro: sono queste le quattro perle che ci ha regalato...
20 settembre 2015, Totti festeggia 300 reti con la maglia della Roma Il 20 settembre 2015 grazie alla rete segnata al Sassuolo, Francesco Totti raggiunge lo storico traguardo delle 300 reti segnate con...
TMW RADIO - I Collovoti: "Chiesa e Pellegri da 7. Higuain irriconoscibile" TMW RADIO – I “Collovoti” di Fulvio Collovati Finita la giornata di campionato, arriva il consueto appuntamento con i “Collovoti”....
#NES-tweet - #Calcio #Tavecchio - Ma esiste ancora qualcuno, che non sa come l'#Apocalisse sia la vittoria del Bene sul Male? Ignorante! NES-tweet Da lunedì 24 luglio 2017, attuo una sinergia fra tuttomercatoweb.com, Facebook (NESTI Channel in www.carlonesti.it) e...
L'altra metà di ...Roberto Vitiello Il difensore della Ternana Roberto Vitiello e sua moglie Ilaria Castellano, sono diventati da poco genitori della splendida...
Fantacalcio, RESOCONTO E TABELLINI 5^ GIORNATA Tutti i bonus e malus della 5^ giornata di Serie A BOLOGNA 1-1 INTER GOL (+3): Verdi, Icardi ASSIST (+1):--- AMMONITI (-0,5): Poli, Valero, Donsah, Mirante,...
Il calcio e l'Italia, binomio inossidabile. Un affare da 798 milioni di euro. E in Spagna il pallone regna sovrano Uno studio pubblicato su Milano Finanza certifica che la nostra serie A si è rivelata il terzo settore industriale in Italia. Il conto...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 20 September 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Wednesday 20 September 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.