HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

La Giovane Italia
Serie D

ACR Messina, il portiere Lourençon tra le poche note liete

23.01.2019 18:35 di Alessio Calfapietra   articolo letto 3406 volte
© foto di Emanuele Taccardi/TuttoMatera.com

I fasti della serie A sono lontanissimi, il professionismo manca dal 2017 e mantenere la serie D sarà un'impresa non di poco conto. Questa al momento la situazione dell'Associazione Calcio Rilancio Messina, coinvolta in piena lotta salvezza nel girone dominato dal Bari. Nemmeno l'ennesimo cambio di allenatore ha fatto ritrovare la rotta, nonostante Oberdan Biagioni possa contare su diverse individualità da categoria superiore come Genevier, l'olandese Janse e la punta Arcidiacono.

In porta si sta mettendo in evidenza Jairo Lourençon (24), portiere nato in Brasile ma con passaporto italiano. Cresciuto nel florido vivaio del San Paolo, ha militato nel giro delle selezioni verdeoro sino all'under 17, è arrivato in Italia alla Grumellese, per poi trasferirsi la scorsa estate al Como. Subito titolare con i lombardi con un solo goal subito in tre gare, il club ha poi preferito puntare ad un estremo difensore under, quindi a dicembre Jairo è ripartito dal Messina.

A dispetto del cammino tutt'altro che semplice della squadra, Jairo ha raccolto giudizi positivi quasi ogni domenica, ed è stato decisivo nel salvare il risultato contro Nocerina e Roccella, oltre che a limitare i danni nel match di Bari. Molto agile tra i pali, è rapido e ben calibrato anche nelle uscite. La salvezza resta una scalata difficile, il terzultimo posto dietro i cugini del Città di Messina pesa come un macigno, ma con un portiere dalle simili prestazioni risulterà meno improba.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie D

Primo piano

Torino, il dubbio tattico per l'attacco: tridente oppure no? E’ la conformazione avanzata il vero nodo da sciogliere per il futuro prossimo del Torino di Mazzarri. Le ultime settimane prima della sosta hanno lasciato spazio al neo acquisto Verdi, che sembra avere costruito una buona intesa con Belotti al contrario di quanto accaduto nell’occasione...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510