Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Bitonto, nota del club: "Sanzione oltremisura, incompatibile con confermata estraneità"

Bitonto, nota del club: "Sanzione oltremisura, incompatibile con confermata estraneità"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
venerdì 11 settembre 2020 20:49Serie D
di Daniel Uccellieri

Il Bitonto, attraverso il proprio sito ufficiale, ha diramato una nota per commentare il responso, negativo, della Corte Federale d’Appello in merito al ricorso per la presunta combine con il Picerno del 5 maggio 2019 e che ha condannato i due club alla serie D:

L’U.S. Bitonto Calcio S.r.l. comunica che quest’oggi si è tenuto il dibattimento presso la Corte Federale d’Appello, in riferimento ai reclami presentati avverso la sentenza comminata in I grado dal Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare della FIGC, lo scorso 31 agosto, e relative alla presunta combine per la partita Picerno - Bitonto disputatasi il 5/5/2019.

Il CAF ha incomprensibilmente respinto il reclamo presentato dall’U.S. Bitonto Calcio S.r.l. avverso la sentenza che in primo grado ha penalizzato la società di 5 punti per la stagione 2019/2020, con ciò imponendo al Bitonto di rinunciare alla sua prima storica promozione in Serie C e di ripartire nuovamente dalla Serie D.

Provvedimento insperato che ha il sapore ingiustificabile della “non decisione”. La CAF non ha tenuto minimamente conto dei giustificati motivi di reclamo avanzati dalla società, in parte avallati anche dalla Procura Federale, ossia che la stagione 2020/2021 fosse a tutti gli effetti già avviata, con gli iter procedurali d’iscrizione già evasi dalla società e, pertanto, gli effetti della sanzione disposta in primo grado avrebbero dovuto applicarsi alla stagione in corso e non già alla precedente.

Si tratta di una sanzione oltremisura punitiva ed incompatibile con la professata e confermata (dal medesimo Tribunale sportivo, già in primo grado) totale estraneità ai fatti (vedi proscioglimento in I grado del presidente Francesco Rossiello e del segretario Paolo D’Aucelli, per mancanza di responsabilità diretta).

Nelle prossime ore l’U.S. Bitonto Calcio si riserva di comunicare novità circa il futuro sportivo per la stagione 2020/2021.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000