HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2018/19?
  Barcellona
  Ajax
  Liverpool
  Tottenham

La Giovane Italia
Serie D

Como, Pruzzo: "Col Gozzano vale una stagione. L'arbitro sia all'altezza"

13.04.2018 20:34 di Lorenzo Marucci   articolo letto 3251 volte
© foto di Mourad Balti Touati/Photoviews

A pochi giorni dalla delicatissima e importantissima sfida contro il gozzano, ha preso la parola il ds del Como Roberto Pruzzo, che ha voluto sottolineare quanto sia alta in questo caso la posta in palio. "Domenica, Como-Gozzano non sarà una partita come tutte le altre.. È una partita che vale la stagione.. La squadra - ha detto - sta facendo tantissimi sacrifici da inizio stagione e speriamo domenica di raggiungere un risultato che entrerebbe nella storia dopo tutte le vicissitudini degli anni scorsi e l'inizio stagione travagliato. La squadra sta facendo cose grandiose ma non nascondo la preoccupazione perché ultimamente siamo stati penalizzati dagli arbitraggi in maniera pesante, basti pensare che nelle ultime 2 giornate ci sono stati dati contro due rigori totalmente inesistenti, l'ultimo al 94 della partita con il Bra viziato da un fallo gigantesco nella stessa azione. Invece il Gozzano è stato palesemente fortunato con le direzioni arbitrali, basti pensare che nell'ultima gara con la Pro Sesto sono stati negati ben 3 rigori alla Pro Sesto e non lo dico io ma lo ha detto chiaramente il direttore sportivo della Pro Sesto, Jacopo Colombo. Domenica sono previsti 4000 spettatori al Sinigaglia, ci auguriamo un arbitraggio all'altezza della situazione, speriamo di assistere ad una bella giornata di sport".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

TMW - York Capital-Palermo, frenata. Contatti con Arkus, le ultime York Capital e Il Palermo, fase di stallo. Si registra una frenata tra le parti, nonostante la volontà del fondo americano di rilevare la società rosanero. Il motivo? Il debito Mepal di 20 milioni di euro. Affinché York Capital rilevi il club servirebbe un passo indietro da parte...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510