HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Serie A, le panchine iniziano a scottare: chi subirà il primo esonero?
  Gian Piero Gasperini (Atalanta)
  Sinisa Mihajlovic (Bologna)
  Eugenio Corini (Brescia)
  Rolando Maran (Cagliari)
  Vincenzo Montella (Fiorentina)
  Aurelio Andreazzoli (Genoa)
  Ivan Juric (Hellas Verona)
  Antonio Conte (Inter)
  Maurizio Sarri (Juventus)
  Simone Inzaghi (Lazio)
  Fabio Liverani (Lecce)
  Marco Giampaolo (Milan)
  Carlo Ancelotti (Napoli)
  Roberto D'Aversa (Parma)
  Paulo Fonseca (Roma)
  Eusebio Di Francesco (Sampdoria)
  Roberto De Zerbi (Sassuolo)
  Leonardo Semplici (SPAL)
  Walter Mazzarri (Torino)
  Igor Tudor (Udinese)

La Giovane Italia
Serie D

ESCLUSIVA TMW - Nasce il nuovo Palermo, Di Piazza: “Vogliamo tornare in A”

24.07.2019 22:02 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 15955 volte

Il Palermo cambia pelle. E riparte da Dario Mirri e Tony Di Piazza, imprenditore italo americano estremamente legato al territorio siciliano. L’apporto di Di Piazza è stato e sarà fondamentale, per cercare di costruire un progetto importante nel tempo. “Avevo cercato di intervenire prima del fallimento del Palermo, ma i problemi finanziari erano troppo elevati. Il Direttore Foschi avrebbe dovuto mandarmi dei documenti ma poi non si è fatto più sentire”, dice Di Piazza, vice presidente rosanero, a TuttoMercatoWeb.

Lei e Mirri per la rinascita del Palermo. Come vi siete conosciuti?
“Non ci conoscevamo, l’ho chiamato perché ho ritenuto che costruire il mio progetto insieme a lui per fare rinascere il Palermo fosse la cosa migliore. C’è stata subito un’intesa importante. Ho dato il mio apporto sul piano finanziario, Sagramola invece sarà l’amministratore delegato e manderà avanti la gestione ordinaria”.

Perché ha deciso di fare questo investimento?
“Sono appassionato di calcio. E poi le mie origini sono siciliane, diciamo che è un modo per restituire qualcosa alla mia terra. Zamparini ha fatto grandi cose, ma nell’ultimo periodo le vicende societarie sono state assai turbolente. Il Palermo merita di ripartire”.

Dove immagina il Palermo tra qualche anno?
“Dove merita di stare. Abbiamo le risorse per tornare in Serie A. Intanto dico grazie alla città per la fiducia. Cercheremo di fare del nostro meglio per dare lustro a Palermo e alla squadra. Ringrazio anche il sindaco, siamo fiduciosi: porteremo avanti il nostro progetto”.

© Riproduzione riservata

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie D

Primo piano

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 21 settembre MANDZUKIC IN QATAR, FASE DI STALLO. FIORENTINA, PRADÈ SU MONTELLA: “LO DIFENDERÒ SEMPRE”. TORINO, MAZZARRI VERSO IL RINNOVO - Intervenuto ai microfoni di Sky Sport primo del fischio d'inizio di Juventus-Hellas Verona, il ds bianconero Fabio Paratici ha parlato di Dybala e Buffon....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510