HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Serie D

ESCLUSIVA TMW - Sangiovannese, Iacobelli: “Qui gruppo top. Allegri e Montella i riferimenti”

31.03.2018 07:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 1573 volte
© foto di Ottica Merli - San Giovanni V.no

Squadra giovane e di talento. Con ambizioni e voglia di fare, sognando un futuro più luminoso. Agostino Iacobelli è il motore della Sangiovannese, la guida di un gruppo che ha messo in mostra talento e ambizione. “Tutti i risultati li abbiamo ottenuti attraverso il gioco”, sottolinea l’allenatore - ex centrocampista di Cremonese, Napoli e Udinese - a TuttoMercatoWeb. “Qui - prosegue Iacobelli -
ho un gruppo che merita a cui ho detto che se facciamo sei punti nelle prossime due partite possiamo guardare cosa c’è lassù”.

Al servizio della sua squadra può mettere l’esperienza tra i grandi.
“La metto volentieri, ma non mi piace la legge degli under. Il calcio è una cosa seria, un lavoro. E bisogna capirlo in fretta”.

I suoi punti di riferimento?
“Montella e Allegri. Vincenzo è uno molto pragmatico, cura molto il possesso palla. Max invece mette il risultato davanti a tutti. Sono due allenatori che mi piacciono molto. Se riesco a costruire una squadra come dico io mi piace il 4-2-3-1: con gli esterni bravi ti diverti”.

Mister, obiettivi per il futuro?
“Quest’anno mi sono divertito molto. Uno cerca sempre di migliorare. Se dovesse arrivare una squadra di D con un progetto di alto livello non sarebbe male. Anche se la Sangiovannese è una piazza che merita”.

Le sue ex squadre, Cremonese e Udinese fanno fatica.
“La Cremonese ha una società forte, andrà ai playoff. Seguo tutte le mie ex squadre, vedi l’Udinese della Famiglia Pozzo a cui sono legato: la proprietà ha una gestione troppo intelligente per rischiare la serie A, anche se magari quest’anno ci si aspettava qualcosa in più dopo i primi risultati con Oddo. Ma l’Udinese può dormire sonni tranquilli: i Pozzo sanno lavorare al meglio”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Sudamerica

Primo piano

Un talento al giorno, João Felix: non si nasce Rui Costa Fantasista di grande talento, il portoghese João Felix ha affinato anche il fisico durante gli ultimi mesi, guadagnandosi la stima del tecnico del Benfica, che lo ha coinvolto in Prima Squadra con sempre più continuità nelle ultime settimane. Un assist-man nato che ha dimostrato anche...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->