HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi tra le italiane passerà il girone di Champions League?
  Tutte
  Juventus, Inter e Roma
  Juventus, Inter e Napoli
  Juventus, Napoli e Roma
  Inter, Napoli e Roma
  Juventus e Roma
  Juventus e Inter
  Juventus e Napoli
  Inter e Roma
  Inter e Napoli
  Roma e Napoli
  Solo la Juventus
  Solo la Roma
  Solo l'Inter
  Solo il Napoli
  Nessuna

La Giovane Italia
Serie D

ESCLUSIVA TMW - Sangiovannese, Iacobelli: “Qui gruppo top. Allegri e Montella i riferimenti”

31.03.2018 07:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 1571 volte
© foto di Ottica Merli - San Giovanni V.no

Squadra giovane e di talento. Con ambizioni e voglia di fare, sognando un futuro più luminoso. Agostino Iacobelli è il motore della Sangiovannese, la guida di un gruppo che ha messo in mostra talento e ambizione. “Tutti i risultati li abbiamo ottenuti attraverso il gioco”, sottolinea l’allenatore - ex centrocampista di Cremonese, Napoli e Udinese - a TuttoMercatoWeb. “Qui - prosegue Iacobelli -
ho un gruppo che merita a cui ho detto che se facciamo sei punti nelle prossime due partite possiamo guardare cosa c’è lassù”.

Al servizio della sua squadra può mettere l’esperienza tra i grandi.
“La metto volentieri, ma non mi piace la legge degli under. Il calcio è una cosa seria, un lavoro. E bisogna capirlo in fretta”.

I suoi punti di riferimento?
“Montella e Allegri. Vincenzo è uno molto pragmatico, cura molto il possesso palla. Max invece mette il risultato davanti a tutti. Sono due allenatori che mi piacciono molto. Se riesco a costruire una squadra come dico io mi piace il 4-2-3-1: con gli esterni bravi ti diverti”.

Mister, obiettivi per il futuro?
“Quest’anno mi sono divertito molto. Uno cerca sempre di migliorare. Se dovesse arrivare una squadra di D con un progetto di alto livello non sarebbe male. Anche se la Sangiovannese è una piazza che merita”.

Le sue ex squadre, Cremonese e Udinese fanno fatica.
“La Cremonese ha una società forte, andrà ai playoff. Seguo tutte le mie ex squadre, vedi l’Udinese della Famiglia Pozzo a cui sono legato: la proprietà ha una gestione troppo intelligente per rischiare la serie A, anche se magari quest’anno ci si aspettava qualcosa in più dopo i primi risultati con Oddo. Ma l’Udinese può dormire sonni tranquilli: i Pozzo sanno lavorare al meglio”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

Nel momento peggiore Mai, fino alla disfatta contro la Spal, l'Atalanta di Gian Piero Gasperini era rimasta a secco per tre gare di fila. Quattro nelle ultime cinque, considerando anche l'andata con il Copenaghen. Un dato che è in totale contraddizione con il gioco, molto offensivo, del tecnico di Grugliasco,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy