Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Corriere dello Sport - Ecco il piano della Lega Nazionale Dilettanti per le società

Corriere dello Sport - Ecco il piano della Lega Nazionale Dilettanti per le societàTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
mercoledì 11 novembre 2020 10:34Serie D
di Claudia Marrone

Se i campionati professionistici per il momento appaiono quasi salvi, il mondo del dilettantismo, con la crisi economica data dalla pandemia del Covid-19, è fortemente a rischio. Come noto, il presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilia ha richiesto al Governo aiuti economici per i club che adesso non possono svolgere la normale attività, ma questo è solo un primo passo.

Come infatti ricorda il Corriere dello Sport, a maggio i Dilettanti "hanno ricevuto 5 milioni di euro dalla Figc nell’ambito del “Fondo Salva-Calcio”, un progetto complessivo di 21,7 milioni voluto dal presidente Gabriele Gravina. La Lega - che organizza Serie D, Eccellenza, Promozione, 1ª, 2ª, 3ª categoria e i campionati giovanili - ha utilizzato le risorse per l’erogazione di un “contributo-Covid” finalizzato a ridurre le spese di iscrizione ai campionati per le oltre 12mila società affiliate, con una tabella parametrata sulle diverse categorie regionali e provinciali. Ci sarebbero poi anche i fondi della mutualità (i proventi derivanti dalla vendita dei diritti tv della Serie A), ma la Lega Dilettanti può utilizzarli solamente nei progetti dedicati allo sviluppo del calcio giovanile e buona parte di queste iniziative sono al momento congelate".

Non finisce qui. C'è infatti stato l'ok per "l’ampliamento dei destinatari del premio di valorizzazione giovanile - un incentivo per i club affinché schierino in campo più ragazzi in aggiunta alla quota prevista dai singoli Comitati Regionali - passando da 3 a 8 società beneficiarie (sia di Eccellenza che di Promozione) per un totale di 3 milioni di euro. I Dilettanti hanno confermato anche i contributi per l’impiego degli “under” in Serie D, con un plafond di 450 mila euro: al termine della stagione verranno premiate le prime 3 società di questa speciale graduatoria in ciascun girone, 27 soggetti in totale, con contributi di 25, 15 e 10 mila euro".

Ma non è detto che questo basti. La situazione non è semplice, anche se intanto, almeno da parte delle Lega, questo piano per salvare il mondo dilettantistico è stato stilato.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000