VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Mercato stellare per il Milan: i rossoneri sono da Scudetto?
  Sì, a patto che arrivi un grande attaccante
  No, la Juventus resta sempre più forte
  No, ha davanti comunque sempre Roma e Napoli
  Sì, già così è da Scudetto

TMW Mob
Serie D

TMW RADIO - Ds Frattese: "Serie D o Lega Pro, ci faremo trovare pronti"

25.06.2016 11:10 di Stefano Sica   articolo letto 2494 volte
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com

Missione ripescaggio per la Frattese. In questi giorni il club nerostellato del duo Nuzzo-Niutta proverà a sistemare le criticità esistenti (stadio Ianniello e questione penalizzazione) per iniziare la grande scalata. E il ds Francesco Mennitto, intervenuto sulle frequenze di Tmw Radio, illustra gli ultimi passi del club e le prossime strategie.

OBIETTIVO RIPESCAGGIO - "La società, forte del campionato brillante fatto, e dell'entusiasmo che cresceva nel tessuto imprenditoriale frattese unito alle ambizioni dei presidenti Nuzzo e Niutta, vuole giocarsi la carta della Lega Pro. Grava il punto di penalizzazione avuto, ma si tratta di una presunzione di responsabilità per illecito commesso da terzi. Con l'avvocato Edoardo Chiacchio, che ci segue dal punto di vista legale, stiamo ragionando su questo e sussiste qualche dubbio. Ma i tesserati della Frattese non sono mai stati coinvolti direttamente nell'indagine Dirty Soccer".

INCONTRO COL SINDACO DI FRATTA - "E' stato un incontro interlocutorio. Da quando siamo a Frattamaggiore, il sindaco Del Prete si è sempre reso disponibile a collaborare con la Frattese. Questa società, che ha investito capitali propri mostrando affidabilità, si è guadagnata sul campo la fiducia del tessuto imprenditoriale e politico della città. A prescindere dal discorso ripescaggio, si è chiesto all'amministrazione di coinvolgere nuove forze imprenditoriali. E Fratta esprime realtà importanti che potrebbero consentire a questa società di programmare un futuro solido a breve e medio termine".

QUESTIONE IANNIELLO - "Finora siamo andati avanti con una convenzione. Stiamo valutando la possibilità di chiedere una gestione della struttura, o andremo avanti con la convenzione. Il sindaco ci ha assicurato che non ci saranno problemi. Ma, del resto, è giusto che l'impianto sia riservato, in via prioritaria, ad una società come la nostra che veicola il nome di Frattamaggiore a livello nazionale. Lunedì inizieranno i lavori per il manto erboso con la ditta Marrone. Ci sono concrete possibilità che il Napoli disputi qui la Youth League, anzi, auspichiamo che questa ipotesi diventi concreta".

MERCATO - "Per ora stiamo allestendo una rosa per ben figurare in serie D. Dovesse essere Lega Pro, e una flebile speranza c'è, andremo avanti con lo stesso organico e la stessa conduzione tecnica. Siamo convinti che mister Liquidato possa essere il nostro valore aggiunto".

IL FILM DEL CAMPIONATO - "Col senno di poi, c'è il rammarico di essere arrivati a pochi metri dal traguardo ed aver visto sfumare la realizzazione di un sogno. Ma siamo partiti in ritardo, trovando una situazione non proprio rosea, e il nostro lavoro assume un valore ancora maggiore. Nel momento cruciale del campionato, ci sono stati 2-3 match point e, vuoi per sfortuna, vuoi per due calci di rigore falliti in tre giorni, vuoi per l'abitudine a vincere, abbiamo avuto un po' il braccino corto. Ma i complimenti vanno anche al Siracusa che nel girone di ritorno ha avuto un ruolino di marcia importante. All'inizio del campionato, ci avremmo messo la firma per arrivare a tre punti dal Siracusa. Abbiamo fatto in casa 17 vittorie e un pareggio ma, nel cammino esterno, una squadra maggiormente esperta e scafata avrebbe portato a casa qualche punto in più in certe partite. E' il discorso che facevo prima sulla mentalità vincente".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie D
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - Ceccarini: "Juventus, per la difesa mezza idea Thiago Silva" L’esperto di mercato Niccolò Ceccarini analizza ai microfoni di TMW Radio le principali trattative relative alle big...
23 luglio 1995, l'Uruguay vince la Coppa America battendo in finale il Brasile Il 23 luglio 1995 l'Uruguay vince la Copa America battendo in finale ai rigori il Brasile (5-3). La squadra allenata da Nunez conquistò...
TMW RADIO - I Collovoti: "Milan da 10, Inter: i tifosi sono un po' sconcertati" TOP Milan: nessuno si aspettava l'arrivo di Bonucci, probabilmente arriverà Morata è un Milan da 10! Volevano Biglia...
TMW RADIO - Scanner: Dalla A alla B, che cos'è e a cosa serve il paracadute" Nel programma di TMW Radio, Scanner dello scorso giovedì si è affrontato l'argomento del "paracadute", riservato alle società che dalla...
Carlo Nesti: "Il mio atto di amore per il lavoro radiofonico" INVITO PERSONALE - Siete tutti invitati a scaricare la APP del TOTOMERCATO di Carlo Nesti, e provare ad indovinare gli acquisti e le...
L'altra metà di ...Arkadiusz Milik Jessica Ziolek, compagna dell'attaccante polacco del Napoli, Arek Milik è intervenuta ai microfoni di Tuttomercatoweb.com...
Fantacalcio, oggi ti presento...ALBERTO GRASSI Nome: Alberto Grassi Nato a: Brescia (Italia) il 7 Marzo 1995 Ruolo: Centrocampista Squadra: Spal Alberto Grassi è uno dei tantissimi prodotti del......
Neymar dal Barça al PSG, il colpo di sempre. E che effetti sul mercato... Il trasferimento di sempre. Neymar dal Barcellona al PSG, affare in corso. Le conseguenze del possibile acquisto di Neymar da parte...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 23 luglio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi domenica 23 luglio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.