HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » siena » Primo Piano
Cerca
Sondaggio TMW
Il Napoli esonera Ancelotti e punta su Gattuso. Decisione giusta?
  Giusto cambiare, e Gattuso è la scelta giusta
  Giusto cambiarlo, ma Ancelotti non andava sostituito con Gattuso
  Sbagliata: bisognava andare avanti con Ancelotti

Robur: 115 anni di calcio a Siena a tinte bianconere

12.11.2019 20:15 di Tutto Siena Calcio    per tuttosienacalcio.com   articolo letto 46 volte
Robur: 115 anni di calcio a Siena a tinte bianconere
© foto di Federico De Luca

Una settimana di eventi ed iniziative in occasione dei 115 anni di calcio bianconero a Siena. E’ quella organizzata dalla Robur Siena, per celebrare un anniversario importante, con uno sguardo al passato e al presente, indispensabile per proiettarci insieme al futuro. La Robur Siena è nata nel 2014, raccogliendo l’eredità dell’Ac Siena, che si era sviluppata a sua volta dalla Società Studio e Divertimento, che ha visto i suoi albori nel 1904, esattamente il 18 novembre: 4 anni più tardi nacque la Società Sportiva Robur. La società bianconera aprirà la settimana dei 115 anni con un’iniziativa particolare martedì 19 novembre: dalle ore 17:30 nella sala Italo Calvino del Santa Maria della Scala, in piazza del Duomo, i tifosi bianconeri potranno ammirare un museo itinerante che illustrerà tutte le formazioni del Siena fino alla stagione corrente ed alcune delle maglie indossate nei decenni scorsi dai calciatori della Robur, mentre alle ore 19 si terrà la presentazione della maglia speciale realizzata da Joma e ideata dalla società per questo storico anniversario, alla presenza di ex calciatori ed allenatori che hanno fatto la storia della Robur. L’evento vedrà la conduzione di Rachele Risaliti, miss Italia 2016 e di Giacomo Muzzi, storico speaker della Robur. Mercoledì 20 novembre invece i riflettori saranno accesi sulla neonata formazione femminile, la Robur Siena Women, che si ritroverà ufficialmente per la prima volta a cena con le proprie famiglie e con i dirigenti della società a Quercegrossa, quartier generale delle bianconere. Giovedì 21 novembre alle ore 11 la solidarietà sarà la protagonista della giornata: i giocatori bianconeri si recheranno all’Azienda ospedaliero-universitaria Senese per consegnare dei regali ai piccoli ricoverati nel Dipartimento della donna e dei bambini. Venerdì 22 novembre sarà il giorno in cui riparte il progetto “Robur@School”: per gli alunni di una scuola senese ci sarà la possibilità di divertirsi seguendo la filosofia e l’impostazione dei principi che caratterizzano il settore giovanile bianconero e le squadre che fanno parte del network “Youth Project”, con la partecipazione della neonata Robur Siena Women. Sabato 23 novembre lo stadio Artemio Franchi farà da palcoscenico alla Quarta Categoria: le due squadre della Robur Siena, i ragazzi senesi dell’Associazione Le Bollicine ed i ragazzi emiliani del San Prospero Correggio, si divertiranno insieme sfidandosi in amichevole al Rastrello alle ore 14:30 sotto gli occhi dei vertici di Lega Pro e Quarta Categoria. Domenica 24 novembre infine, in occasione della sfida casalinga della squadra di mister Dal Canto con il Pontedera (ore 17:30), il settore giovanile sfilerà sull’erba dello stadio Artemio Franchi: 6 squadre ed oltre 200 ragazzi, accompagnati dai tecnici e dagli accompagnatori saranno tra i protagonisti della settimana dei 115 anni di calcio bianconero.


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Siena

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510