HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » spal » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
L'Italia di Mancini può vincere l'Europeo?
  Sì: ha dimostrato di essere all'altezza delle migliori
  Sì ma solo con un sorteggio favorevole
  Serve un miracolo, è ancora presto
  No: il girone era facile e il vero valore è sempre lo stesso

LIVE TMW - Spal, Semplici: "Per un'ora siamo stati in partita, poi..."

20.10.2019 17:10 di Francesco Aresu    articolo letto 758 volte
Fonte: dalla sala stampa della Sardegna Arena
LIVE TMW - Spal, Semplici: "Per un'ora siamo stati in partita, poi..."
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Al termine della sconfitta esterna della Spal alla Sardegna Arena contro il Cagliari, il tecnico dei ferraresi Leonardo Semplici interverrà in sala stampa per rispondere alle domande dei cronisti presenti.

17.24 – Inizia la conferenza stampa.

Un gioiello di Nainggolan e un pasticcio difensivo hanno deciso la gara, ma sono solo due vittorie in otto partite. Cosa non va?
"Credo che il primo gol abbia scombussolato i piani che avevamo preventivato, abbiamo fatto un buon primo tempo contro una squadra forte e in salute. Però la squadra mi è piaciuta, su Kurtic è stato bravo Olsen. Ma nel secondo gol la squadra non mi è piaciuta, perché ci sono situazioni che vanno lette in maniera diversa: abbiamo perso le misure e il modo giusto di stare in campo. Per quanto riguarda la classifica siamo consapevoli che ci sia tanto da migliorare, specie fuori casa".

La posizione di Nainggolan vi ha creato qualche problema?
"Sul gol no di certo, visto che era una palla inattiva. Sicuramente in occasione del suo palo potevamo fare meglio, ma chi ha questi calciatori li fa giocare e cerca di farli rendere al meglio. Per quanto riguarda noi ripeto, per un'ora abbiamo giocato bene e abbiamo cercato di mettere sotto il Cagliari. Poi non ci siamo riusciti e il risultato si è visto. Sul gol bisogna solo battergli le mani, l'ho fatto anche io perché gol così si vedono raramente. Per quanto riguarda ciò che non mi è piaciuto è dopo il 2-0, dove abbiamo concesso troppi spazi e ripartenze a loro".

C'è qualche incertezza in difesa?
"Fino a due partite fa anche io vedevo questo, poi dalla gara col Parma abbiamo fatto meglio e anche oggi è andata così. Oggi dopo il 60' non siamo riusciti a tenere bene il campo, con qualche calciatore che ha perso un po' di lucidità".

Quanto pesa la situazione degli esterni, tra squalifiche e infortuni?

"Avrei potuto mettere prima Moncini, ma c'è stata la sostituzione obbligata di Vicari. Reca e Sala hanno fatto bene, specie nel primo tempo: soprattutto il secondo può ancora migliorare, anche perché non è propriamente il suo ruolo".

17.32 – Termina la conferenza stampa.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Spal

Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510