HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » spal » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Eriksen all'Inter è il miglior colpo invernale degli ultimi 10 anni?
  Christian Eriksen all'Inter nel 2019/20
  Krzysztof Piatek al Milan nel 2018/19
  Rafinha all'Inter nel 2017/18
  Gerard Deulofeu al Milan nel 2016/17
  Stephan El Shaarawy alla Roma nel 2015/16
  Mohamed Salah alla Fiorentina nel 2014/15
  Radja Nainggolan alla Roma nel 2013/14
  Mario Balotelli al Milan nel 2012/13
  Fredy Guarin all'Inter nel 2011/12
  Antonio Cassano al Milan 2010/11

Fonseca rilancia la Roma e studia Petagna: può essere il vice Dzeko

15.12.2019 07:00 di Dario Marchetti    articolo letto 1831 volte
Fonseca rilancia la Roma e studia Petagna: può essere il vice Dzeko
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
“Preferisco parlare dei calciatori a disposizione”. Di solito con questa frase standard Fonseca glissa alle domande di mercato che gli vengono fatte in conferenza stampa. Non ieri quando gli chiedono di Petagna. “E’ forte fisicamente, è un buon giocatore” è la risposta del tecnico. Per carità non si è sbilanciato, ma l’intento del giornalista era chiaramente in proiezione della prossima finestra di trattative e non certo in relazione alla gara di questo pomeriggio con la Spal. Che l’attaccante piaccia a Trigoria non è un mistero e già in estate il nove biancoceleste era finito nel mirino di Petrachi. La sfida di questo pomeriggio all’Olimpico può riaccendere la discussione visto che Kalinic sembra ormai fuori dal progetto tecnico della Roma e la panchina contro il Wolfsberger è l’ennesima prova.
PROPOSTA - Dunque il flop del centravanti croato costringe i giallorossi a tornare sul mercato perché è difficile che Fonseca possa arrivare a fine stagione con un solo centravanti e l’esperimento con Zaniolo falso nueve contro l’Inter non ha portato i frutti sperati. La dirigenza capitolina spera di convincere la Spal con un prestito a 18 mesi, ma da Ferrara al termine di questi vorrebbero inserire l’obbligo di riscatto piuttosto che il diritto. Dalle tribune dello stadio Olimpico al 31 gennaio ci sarà modo e tempo di limare la distanza tra domanda e offerta. Molto, come sempre, passa anche dalla volontà del calciatore che difficilmente direbbe di no a un treno come la Roma. In stagione ha fatto quattro gol (pochi rispetto al record di 16 della stagione scorsa), ma sta soffrendo un avvio non facile della squadra di Semplici, ultima in classifica e con sole nove reti realizzate. Di conseguenza il 45% delle realizzazioni passa dai piedi dell’ex Atalanta che se accettasse i giallorossi ritroverebbe Mancini, Spinazzola e Cristante per una colonia bergamasca sempre più forte all’interno della Capitale. Intanto oggi Fonseca avrà modo di osservarlo anche da vicino e il report del portoghese sarà fondamentale per decidere se spingere o no sull’acceleratore dell’operazione.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Spal

Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510