Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurris
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / spal / Serie A
Atalanta, blue monday e luce spenta: la SPAL trionfa, i nerazzurri sprecanoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 21 gennaio 2020 08:00Serie A
di Patrick Iannarelli

Atalanta, blue monday e luce spenta: la SPAL trionfa, i nerazzurri sprecano

Blue monday. Una serata 'triste' per l'Atalanta che cade in casa contro una SPAL coriacea, ancora aggrappata alla salvezza con la giusta dose di coraggio e di spensieratezza. I nerazzurri del Gasp giocano un tempo, poi nella ripresa spengono la luce e nei sei minuti di follia collettiva regalano due gol alla compagine biancazzurra. La reazione non arriva per larghi tratti, qualche giocata estemporanea nel finale evidenzia una partita iniziata bene ma terminata nel peggiore dei modi. Nemmeno un punto conquistato, la Roma che rimane a distanza e una settimana che si chiude male, anzi malissimo. Difficile tirare le somme al termine di un match quasi mai dominato e con l'eliminazione della Coppa Italia ancora da digerire.

ANDAMENTO LENTO - Il primo tempo si svolge su ritmi bassi, con poche giocate da Atalanta e le idee migliori che latitano dal 1' al 45'. Qualche occasione da gol per Duvan Zapata, nel computo totale bisogna inserire anche la traversa che nega la gioia personale al colombiano. Nella prima frazione soltanto la rete di Josip Ilicic riscalda una partita gelida non soltanto per via della temperatura. Lo sloveno si inventa un colpo di tacco che fa venire giù la curva, il gesto tecnico sembra essere il preludio alla solita serata di festa per tutto il Gewiss Stadium.

SEI MINUTI DI FOLLIA - Nel secondo tempo Gasperini manda in campo Djimsiti al posto di Freuler e gli orobici iniziano a perdere un pochino le certezze e le distanze in mezzo al campo. Sei minuti di disattenzione regalano alla SPAL due gol evitabili per come costruiti: Gasperini si arrabbia molto a bordocampo e fa benissimo, la reazione non arriva nemmeno dopo la seconda rete incassata. Il blue monday si chiude con una serie di occasioni sprecate e tante giocate che hanno poco senso, con il pubblico nerazzurro amareggiato dopo una prestazione deludente, ma soprattutto inaspettata.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob