HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Sudamerica

RMC SPORT - Fini campione col Penarol: "Vinto con la squadra da battere"

30.11.2018 20:58 di RMCSport Redazione  Twitter:    articolo letto 3828 volte

Michele Fini, ex attaccante oggi vice allenatore del Peñarol neo campione di Uruguay, a RMC Sport Live Show: "Cristian Rodriguez è l'uomo squadra, il nostro trascinatore e il valore aggiunto. Garra charrua? C'è grande sacrificio da parte di tutti non avendo la stessa organizzazione del calcio europeo. Ci si arrangia con quello che c'è e per questo c'è grande sacrificio da parte di tutti. Ora capisco che percorso devono fare per arrivare a giocare in Europa. Il campionato è molto difficile e soprattutto allenare il Peñarol non è semplicissimo perché è sempre la squadra da battere e devi vincere sempre. Fortunatamentee in campionato ci siamo riusciti. C'è una passione per il calcio incredibile anche all'interno dello stadio. In Sudamerica tutto lo stadio partecipa".

River Plate-Boca Juniors a Madrid?
"Non c'è grande cultura del rispetto anche in una finale così accesa. Chi deve garantire lo spettacolo è sempre la gente e non c'è grande educazione evidentemente. Alcuni episodi non possono succedere a prescindere dall'importanza della partita di calcio. In quell'occasione dal punto di vista dell'immagine ci hanno perso tutti. Per me però è sbagliato che quella partita si giochi in Europa".

Schelotto e Diego Lopez, due che in Sud America hanno capito cosa vuol dire allenare una grande squadra?
"Sono con Diego da quando ha iniziato la sua avventura in panchina a Bologna. Quella è stata un'esperienza molto positiva per noi perché eravamo in una situazione difficile e tra mille difficoltà abbiamo portato la squadra in Serie A anche se noi siamo stati mandati via a tre giornate dalla fine. Poi a Palermo abbiamo accettato un progetto importante ma la situazione ambientale non ci ha permesso di lavorare al meglio. Anche dell'ultima esperienza a Cagliari conservo un ricordo positivo".

Sei stato allenato da Giampaolo e Allegri. Che ricordi hai?
"Con Giampaolo ho avuto la possibilità di essere allenato da un tecnico con capacità fuori dal normale. Per me è il numero uno. Si è messo in discussione spesso. Ho avuto anche Allegri che è un altro allenatore che ho avuto la fortuna di avere. Sono allenatori diversi. Allegri è molto più bravo nella gestione del gruppo e lo dimostra il suo lavoro alla Juventus. Giampaolo è eccezionale per il lavoro che fa in campo".



TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

TMW - Juventus-Kastanos, insieme fino al 2023: rinnovo vicino Grigoris Kastanos e la Juventus, avanti insieme. Il centrocampista bianconero aggregato all’Under 23 è vicino al rinnovo del contratto fino al 2023. Intesa ad un passo, ufficialità nelle prossime settimane. Kastanos-Juventus, si prosegue...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->