Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / ternana / Editoriale
Partipilo stop: dal gruppo e dal mercato le risorse di una Ternana ambiziosa
martedì 20 luglio 2021 00:09Editoriale
di Massimo Laureti
per Ternananews.it

Partipilo stop: dal gruppo e dal mercato le risorse di una Ternana ambiziosa

Perdere Partipilo dopo un quarto d’ora della prima amichevole, perdere cioè il giocatore che ha più determinato nella passata stagione in virtù dei suoi 18 gol e 16 assist è un colpo durissimo. Inutile girarci intorno. Ma fa parte degli imprevisti del calcio per cui, come ha sottolineato il giocatore in un suo intervento social “Torno presto” non possiamo fare altro che augurargli davvero di tornare prima possibile.

Però non mi pare il caso di strapparsi i capelli e di gridare alla sfortuna (lui può farlo di sicuro) perché anche nella passata stagione la strada della Ternana non è stata lastricata da petali di rose. Celli e Ferrante fuori dai play off della stagione precedente per ritrovare il campo hanno dovuto aspettare mesi. Erano ritenuti, a ragione, giocatori fondamentali ma la Ternana è andata avanti ugualmente, ha vinto, anzi stravinto il campionato guadagnandosi la serie B nonostante il contributo, forzatamente ridotto, dei due.

Quindi niente piagnistei: Partipilo tornerà tra un paio di mesi e si rimetterà in riga rapidamente per garantire il proprio contributo a una squadra che già nella prima uscita ha dimostrato di non aver dimenticato i principi di gioco della passata stagione. Tanto da mostrare alla fine un Lucarelli addirittura sorpreso dalla prova tanto positiva dei suoi (a dispetto delle immagini offerte dalla Roma nelle quali la Ternana sembrava essere di passaggio) che hanno affrontato la sfida giocando in avanti, ricercando il gol nonostante la superiorità della Roma.

Era la Ternana della passata stagione, priva cioè dei nuovi elementi arrivati nel primo periodo di mercato. Giusto concedere la prima a quelli che hanno riportato il sorriso e l’entusiasmo nella tifoseria rossoverde. Ma adesso c’è da plasmare la squadra, da mescolare vecchi e nuovi in attesa che dal mercato arrivino altre notizie confortanti. Quelle giunte fin qui le considero eccellenti: Ghiringhelli, Agazzi, Mazzocchi e Pettinari sono colpi importanti al pari del riscatto di Palumbo del rinnovo di Boben. Manca ancora qualcosa in difesa: un terzino mancino e uno o due centrali a seconda delle uscite prevedibili in un organico ancora decisamente folto. In avanti arriverà Capone, talento che può giocare da esterno, da seconda punta e da trequartista.

Di sicuro fin qui ha tenuto banco anche la questione portiere. Saltati Nicolas e Paleari, i due suoi quali aveva puntato, credo che Luca Leone insieme a Cristiano Lucarelli si siano concessi una pausa di riflessione. Primo perché Iannarilli ha meritato la conferma sul campo, poi perché non hanno intenzione di prendere tanto per prendere. I requisiti dei nuovi li hanno chiariti mille volte: qualità tecniche, fisiche e umane. Insomma, debbono trovare l’elemento giusto senza partecipare ad aste, senza farsi prendere per il collo da richieste economiche esagerate. Per come Leone ha operato nella sua esperienza rossoverde merita ampia fiducia e siccome il mercato chiuderà alla fine di agosto c’è tutto il tempo per sistemare l’organico. Quindi, come si dice in questi casi: calma e gesso anche perché non mi pare che in giro ci siano società che stanno facendo sfaceli sul mercato, comprese molte delle grandi.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000