Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / ternana / News
I precedenti al “Del Duca”: l’ultima volta una debacle rossoverdeTUTTOmercatoWEB.com
Cesar Falletti Ternana
© foto di Image Sport
venerdì 12 agosto 2022, 20:00News
di Ternananews Redazione
per Ternananews.it
fonte di Vittorio Luzzi

I precedenti al “Del Duca”: l’ultima volta una debacle rossoverde

Bilancio in negativo per i rossoverdi in casa dei marchigiani, 15 le sconfitte sulle 24 gare disputate

Non una trasferta facile per iniziare il campionato. La Ternana domenica sarà di scena al “Del Duca” di Ascoli dove proverà ad invertire il trend negativo che la vede protagonista. 15 le sconfitte su 24 gare disputate e solo 4 vittorie a testimonianza di quanto storicamente non sia un campo che porti bene ai colori rossoverdi. L’ultima volta, pochi mesi fa, il 6 maggio, gli uomini di Lucarelli se ne tornarono a Terni con 4 gol incassati. C’è da dire che si trattava dell’ultima di campionato e la Ternana, magari con già la testa in vacanza, non si giocava nulla. Ora invece gli scontri tornano ad avere un peso specifico e la Ternana deve fare tesoro degli errori commessi nello scorso campionato per cercare di non ripetere la partenza shock con un solo punto conquistato nelle prime 4.

L’ultima vittoria ad Ascoli in campionato risale all’anno della storica salvezza della stagione 2016/2017 quando i rossoverdi guidati da mister Liverani, oggi al Cagliari, si imposero in rimonta per 1-2: i gol nel giro di 3 minuti di Avenatti e Falletti a ribaltare l’iniziale vantaggio bianconero. Ternana che peraltro non ha mai vinto nella sua storia con più di un gol di scarto in casa dell’Ascoli e che fa registrare un -23 tra i gol fatti (16) e quelli subiti (39). L’ultimo gol rossoverde segnato al “Del Duca” porta il timbro di Partipilo che in quel 6 maggio provò a riaccendere la luce non riuscendo nell’impresa; domenica forse con anche qualcosa da farsi perdonare (vedi la chance mancata contro la Cremonese) sarà lui uno dei protagonisti della gara e alle sue giocate, insieme a quelle di Donnarumma e co. la Ternana si aggrappa per iniziare al meglio il campionato e sfatare il tabù Ascoli.