Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / ternana / In Primo Piano
Ternana, Favilli prende il 17, ricordate tutti gli altri che l’hanno indossata?
sabato 13 agosto 2022, 13:00In Primo Piano
di Ternananews Redazione
per Ternananews.it

Ternana, Favilli prende il 17, ricordate tutti gli altri che l’hanno indossata?

Il più famoso è stato Jimenez, per molti anni non ha avuto un nome. L’ultimo ad averla è stato Falletti

Andrea Favilli ha preso la maglia numero 17 della Ternana. Un numero non comune, soprattutto in casa rossoverde. Il motivo è semplice, tra i giocatori più famosi e, soprattutto, amati dalla tifoseria ce ne sono stati due ad averla indossata.

Ricordate chi?

Partiamo da Luis Jimenez. Il 17 è stato il numero con il quale ha esordito in Serie B, ha fatto innamorare il popolo rossoverde e acceso i riflettori su di sé. Il tutto nella stagione 03/04. L’anno dopo il 17 è finito sulle spalle di Alain Bono, difensore camerunense cresciuto nella Primavera rossoverde e rimasto a Terni, tra un prestito e l’altro, dal 2004 a metà 2007 collezionando 58 presenze in Serie B. Un solo anno Bono ha indossato la 17. Poi una lunga assenza fino ad arrivare ai giorni nostri. Campionato 12/13 e Fabio Pisacane scende in campo con quello che diventerà poi il suo numero. Anche in questo caso la stagione dopo il numero cambia “proprietario” e passa a Raffale Maiello, centrocampista arrivato dal Napoli. L’anno dopo arriva Cesar Falletti a Terni e il 17 diventa suo. E soprattutto torna a far innamorare i tifosi rossoverdi. Ma anche questa volta arriva il cambio di proprietario. Nelle stagioni seguenti lo indossano Gennaro Troianielo, Jacopo Petriccione, Leonardo Taurino, Fabio Mazzarani e Tiziano Mucciante fino alla stagione 19/20 quando il 17 ritrova… Falletti. Dopo due campionati di cui uno vinto (quello dei record) cambia di nuovo padrone e arriva nelle mani di Andrea Favilli. Per lui un’eredità pesante ma ha le spalle grosse (in tutti i sensi) per accettare questa nuova sfida.