Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / ternana / Serie C
Serie C, giudice sportivo: stangata a mister Mandorlini (Padova) e a Cazzola (Virtus Verona)TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Chiara Biondini
giovedì 04 marzo 2021 18:49Serie C
di Claudia Marrone
fonte Area Comunicazione Lega Pro

Serie C, giudice sportivo: stangata a mister Mandorlini (Padova) e a Cazzola (Virtus Verona)

Il Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito da Irene Papi e dal Rappresentante dell'A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, nella seduta del 4 Marzo 2021 ha adottato le deliberazioni che di seguito integralmente si riportano:

GARE DEL 2 E 3 MARZO 2021
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari:

AMMENDA
€ 2.500,00 RENATE perché‚ al termine della gara persona non identificata ma riconducibile alla società avvicinava gli ufficiali di gara che rientravano negli spogliatoi, ostacolandone l'ingresso e rivolgendo ai medesime ripetute espressioni irriguardose (r. c.c., r. proc. fed.).
€ 2.000,00 LECCO perché un proprio dipendente brandendo un bastone minacciava dirigenti e tecnici della squadra avversaria presenti nel corridoio degli spogliatoi al termine della gara. Tale comportamento veniva contenuto dall'intervento dei dirigenti (r. c.c., r. proc. fed.).
€ 2.000,00 PIACENZA perché‚ persone presenti in tribuna e riconducibili alla società durante la gara e al termine della stessa rivolgevano all'arbitro reiterate frasi offensive e ingiuriose (r. c.c., r.proc. fed).
DIRIGENTI ESPULSI
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ IN SENO ALLA F.I.G.C. A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE A TUTTO IL 15 MARZO 2021

GIANNITTI MARCO (PERUGIA)
per reiterate proteste verso l'arbitro (sanzione aggravata per la qualifica di addetto all'arbitro).

DIRIGENTI NON ESPULSI
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ IN SENO ALLA F.I.G.C. A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI
ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE A TUTTO IL 15 MARZO 2021

RAIOLA FILIPPO (PAGANESE) perché, in qualità di dirigente accompagnatore, si allontanava senza autorizzazione dalla panchina, senza farne rientro per svolgere la sua funzione (r. IV uff, r.c.c.).
ALLENATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE

CAU ROBERTO (FOGGIA) per comportamento offensivo verso gli ufficiali di gara (r. IV uff.).
FRESCO LUIGI (VIRTUSVECOMP VERONA) perché‚ al termine della gara, avvicinava l'arbitro con atteggiamento minaccioso e nell'ambito di reiterate proteste gli rivolgeva frasi offensive.

ALLENATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER QUATTRO GARE EFFETTIVE

MANDORLINI ANDREA (PADOVA) perché durante la gara pronunciava ripetute espressioni blasfeme, assumeva un atteggiamento reiteratamente offensivo nei confronti degli occupanti la panchina della squadra avversaria. Invitato a interrompere tale comportamento rivolgeva una frase offensiva ad un addetto federale (r.c.c., r.proc.fed.).

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVE
BREVI OSCAR (GIANA ERMINIO) perché durante la gara pronunciava ripetute espressioni blasfeme (r.c.c, r.proc. fed.).
CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER QUATTRO GARE EFFETTIVE

CAZZOLA RICCARDO (VIRTUSVECOMP VERONA ) perché‚ al termine della gara avvicinava l'arbitro con atteggiamento minaccioso e nell'ambito di reiterate proteste lo spingeva appoggiandogli le mani sul petto.

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE
DELL ‘AGNELLO SIMONE (FOGGIA) per aver colpito con un calcio un avversario con il pallone non a distanza di gioco.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
BORTOLETTI MIRKO (NOVARA) perché‚ al termine della gara, rientrando negli spogliatoi, colpiva con un leggero buffetto sulla nuca un calciatore avversario.
DE RESPINIS ALESSANDRO AMED (PIACENZA) per atto di violenza verso un avversario in azione di gioco.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER DOPPIA AMMONIZIONE
MICELI MIRKO (AVELLINO)
CARLINI MASSIMILIANO (CATANZARO)
ZECCA GIACOMO (CESENA)
BOVE DAVIDE (NOVARA)
SIRIGNANO CIRO (PAGANESE)
MARCONI IVAN (PALERMO)

CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

MERLI SALA IVAN (LECCO) perché dalla panchina, quale calciatore sostituito protestava verso l'arbitro pronunciando espressioni blasfeme (r. proc.fed.).
ZANINI MATTEO (PAGANESE) perché durante la gara pronunciava espressioni blasfeme (calc. riserva,r.c.c.).

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITÀ IN AMMONIZIONE (X INFR)
MASI ALBERTO (PRO VERCELLI )

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITÀ IN AMMONIZIONE (V INFR)
DANGELO SANTO (AVELLINO)
PINTO GIOVANNI (CATANIA)
TROEST MAGNUS (JUVE STABIA )
VALLOCCHIA ANDREA (JUVE STABIA )
RAFIA HAMZA (JUVENTUS )
CORBARI ANDREA (PIACENZA)
SOLERIO MATTHIAS (PISTOIESE)
FERRETTI DANIELE (RAVENNA)
RIZZO GIUSEPPE (TRIESTINA)
GIRAUDO FEDERICO (VIS PESARO)
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000