Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / ternana / Serie B
Ternana, Lucarelli pronto per il derby col Perugia: "Domani saremo 30+1, la città di Terni"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
sabato 17 settembre 2022, 13:49Serie B
di Andrea Piras

Ternana, Lucarelli pronto per il derby col Perugia: "Domani saremo 30+1, la città di Terni"

Vigilia di derby per Cristiano Lucarelli. Il tecnico della Ternana ha così presentato il match contro il Perugia: "Sono 30 + 1 faranno parte di questa battaglia sportiva che intendiamo fare domani tutti più il dodicesimo uomo che - riporta Terananews.it - convocheremo domani ed è la città di Terni. La vogliamo tutta al nostro fianco. Domani vogliamo fare una partita di grande coraggio, di grande cuore, di grande soddisfazione per la nostra tifoseria per vincere questa partita fino all'ultimo battito del cuore. Faremo di tutto per regalare una vittoria storica".

Quanto si può contare in quei calciatori che riescono a far capire agli altri che questa partita è diversa dalle altre?
Cercando di proporre la squadra che caratterialmente e fisicamente si adatta di più al Perugia che è squadra muscolare e allenata da un allenatore esperto, capace e per certi versi sottovalutato. Domani dovremo essere delle vere Fere. Combattere su ogni pallone, anche il più stupido. Non ci possiamo permettere di tenere l'attenzione bassa. Domani sarà importante il gruppo. Abbiamo convocato tutti, anche gli infortunati perché pure la pacca sulla spalla prima di uscire dallo spogliatoio potrà fare la differenza".

E' un derby diverso rispetto ai precedenti due?
"Nella tempistica perché arriva subito con le squadre che non hanno trovato ancora la loro vera identità. Ogni derby è diverso da quello precedente. Pensare che un derby come questo possa essere uguale a quello dell'anno scorso o di due anni fa. Ogni derby racconta un momento preciso di una e dell'altra squadra. So per certo che domani sarà una grande battaglia fisica. Dobbiamo essere pronti per la più grande e dura battaglia che possiamo aspettarci".