HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » torino » Notizie
Cerca
Sondaggio TMW
Qual è il vostro miglior acquisto dopo il primo trimestre?
  Muriel (Atalanta)
  Nainggolan (Cagliari)
  Ribery (Fiorentina)
  Lukaku (Inter)
  De Ligt (Juventus)
  Hernandez (Milan)
  Kulusevski (Parma)
  Lozano (Napoli)
  Smalling (Roma)
  Caputo (Sassuolo)

Ronaldo, ma chi credi di essere? Cairo ha ragione ad evitare certi nomi...

11.11.2019 14:58 di Marina Beccuti    per torinogranata.it   articolo letto 449 volte
Ronaldo, ma chi credi di essere? Cairo ha ragione ad evitare certi nomi...
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Cristiano Ronaldo ha fatto i capricci, sostituito da Maurizio Sarri all'inizio del secondo tempo, perchè effettivamente non stava giocando bene, è entrato negli spogliatoi senza passare dalla panchina, per poi lasciare immediatamente l'Allianz. Non verrà multato perchè poi ha postato un tweet che parlava della partita e questo ha fatto intendere che per lui il caso era chiuso, così che la società ha deciso di non multarlo. Proprio questa decisione ha fatto intendere che CR7, macchina da soldi incredibile, perchè non è solo un fenomeno in campo, ma anche negli affari, ha un trattamento da privilegiato rispetto ai compagni e ad altri giocatori del campionato di serie A. Questo può creare un precedente che farà discutere qualora si prefigureranno altri casi simili.

In fondo, sarà anche bravo, per carità, fenomeno, fuoriclasse, pluri premiato con il Pallone d'Oro, ma questo non significa che sia al di sopra delle parti. Che se il suo mister decide di sostituirlo è giusto che lo faccia. Gli anni passano anche per lui e non sempre può essere in forma. Sarri non è stato un eroe perchè ha avuto coraggio a sostituirlo, ha fatto solo il suo dovere di allenatore. Non per niente ha avuto ragione, perchè il sostituto, Dybala, ha segnato il gol vittoria.

A questo proposito si può comprendere Urbano Cairo che non ha voluto prendere nomi preziosi, in vendita da alcuni top team, come per esempio Nainggolan o Ribery. In una società non potente come il Torino, due nomi di questo livello avrebbero creato problematiche simili. Mazzarri vuole evitare certe situazioni e ha ragione. Anche perchè i granata non hanno le protezioni mediatiche della Juve e gli eventuali casi verrebbero ingigantiti a dismisura.


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Torino

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510