HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » torino » Ex granata
Cerca
Sondaggio TMW
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

L'altra metà di Tiribocchi...

03.02.2011 19:58 di Raffaella Bon    per torinogranata.it   articolo letto 1688 volte
Fonte: di Barbara Carere per Tmw
L'altra metà di Tiribocchi...
© foto di Alberto Mariani

L'attaccante dell'Atalanta Simone Tiribocchi e sua moglie Gloria Zanin (ex modella e Miss Italia nel 92) si sono conosciuti a Roma, nella città d'origine di Simone, durante una serata tra amici in discoteca: "Ero a Roma per lavoro-confida Gloria- decisi di trascorrere una serata tra amici e conobbi Simone, fu un incontro casuale e senza molta importanza, ci scambiammo i numeri di telefono ma finì tutto lì".

Fu amore a prima vista?
"Non proprio anche perché ci abbiamo messo un po' per capirlo poiché per quattro anni ci siamo sentiti solo sporadicamente al telefono".

E poi?
"Destino ha voluto che nel 2006 Simone ed io ci incontrassimo in una nota discoteca milanese e da lì poi è nato tutto. Ci siamo frequentati assiduamente per dieci mesi e dopodiché abbiamo deciso di sposarci, recuperando così il tempo perso (ride, ndr) ".

Che ricordo hai del giorno del tuo matrimonio?
"Ci siamo sposati l'undici giugno del 2007 a Rosà in provincia di Vicenza, vicino al mio paese d'origine, eravamo sui duecento invitati, è stato un matrimonio bellissimo, c'era un'atmosfera molto romantica".

Qual è stato il momento più emozionante del matrimonio?
"Quando sono entrata in chiesa con mio padre ed ho visto Simone all'altare ad aspettarmi quello è stato il momento che ricordo con più commozione".

Cosa ti ha fatto innamorare di Simone?
"La sua simpatia, la prima volta che l'ho incontrato devo ammettere che non mi
aveva colpito poi conoscendolo ho apprezzato il suo carattere: è una persona
molto positiva e concreta".

Che compagno è?
"Meraviglioso è premuroso e attento alle mie esigenze".

Cosa ti fa arrabbiare di più di tuo marito?
"E' lunatico, quando ha quei cinque minuti di luna piena meglio stargli alla larga, per fortuna è così solo per cinque minuti poi però torna sereno (ride, ndr) ".

Qual è il segreto per andare d'accordo con il proprio marito calciatore?
"Credo, categoricamente non entrare troppo nei discorsi calcistici lavorativi e soprattutto quando ad esempio c'è qualcosa che non va, bisogna sdrammatizzare e non tornarci su mettendo altri carichi".

Come trascorrete il tempo libero?
"Ci piace fare delle cose tranquille, andiamo al cinema o a cena fuori. Quando abbiamo qualche giorno in più, andiamo a fare dei week end o torniamo a casa a Bassano(VI)".

Chi cucina in casa?
"Di solito cucino io, anche se alle volte a Simone piace cucinare. Devo ammettere che in casa lui collabora molto.".

Qual è il suo piatto preferito?
"Pasta con le zucchine e polpette al sugo".

Invece il suo piatto romano preferito?
"Saltimbocca alla romana (fettina di vitello con formaggio e prosciutto cotto, alle volte Simone per renderlo più leggero usa il carpaccio con il prosciutto ".

Per prenderlo per la gola cosa gli prepari?
"Il tiramisù o la torta di mele, lui è molto goloso di dolci".

Avete degli hobby in comune?
"Ci piace giocare alla playstation insieme, ultimamente ci siamo appassionati a un gioco che si svolge cantando".

Prima di una partita ascolta della musica per ricaricarsi?
"Sì, per ricaricarsi ascolta musica italiana (Renato Zero, Audio2 e Ligabue) ".

Qual è il suo rito scaramantico prima della partita?
"M'invia un sms con una strofa di una canzone che ascolta prima di una gara, ogni volta sceglie un testo diverso, è il suo gesto scaramantico".

Possiede dei tatuaggi?
"Sì, ne ha talmente tanti che ho perso il conto. In particolare ne abbiamo uno uguale (due cigni che s'intrecciano) e sul braccio ha inciso la nostra data del matrimonio con scritto in latino "Gloria per sempre", i nomi dei suoi genitori con caratteri cinesi e poi ha tanti tribali".

E' un tipo geloso?
"Quando facevo la modella e all'inizio della nostra storia lo era di più
adesso ha capito che non ne ha motivo anche perché mi conosce bene e si fida
di me".

Cosa gli auguri per la sua carriera?
"E' grande ormai per augurargli la Nazionale però gli auguro con tutto il cuore che possa realizzare tutti gli obiettivi che si è prefissato con la squadra".

C'è qualcosa che vorresti dire a Simone attraverso questa intervista?
"Sì, mi vergogno un po' (ride, ndr): vorrei dirgli che lo amo tanto e gli auguro di rimanere sempre una persona leale e buona nel campo da gioco e nella vita privata e vorrei dirgli soprattutto che sono molto orgogliosa di lui".

Che cosa desideri personalmente dal 2011?
"Di metter su famiglia, che arrivi un figlio, anche se già così siamo molto felici, abbiamo un rapporto meraviglioso e consolidato col tempo, sono molto fortunata".

Avete già progettato le prossime vacanze estive?
"Andremo con i coniugi Mannelli (nostri testimoni di nozze) in Grecia o a Formentera, abbiamo deciso di non andare fuori dall'Europa".

Gloria grazie per questa intervista, ti auguro tanta felicità e ora il tuo saluto ai nostri lettori di TMW.
"Grazie Barbara auguro anche a te tanta felicità e soprattutto saluto con grande simpatia i vostri lettori di TMW anche da parte di mio marito Simone
L'attaccante dell'Atalanta Simone Tiribocchi e sua moglie Gloria Zanin (ex modella e Miss Italia nel 92) si sono conosciuti a Roma, nella città d'origine di Simone, durante una serata tra amici in discoteca: "Ero a Roma per lavoro-confida Gloria- decisi di trascorrere una serata tra amici e conobbi Simone, fu un incontro casuale e senza molta importanza, ci scambiammo i numeri di telefono ma finì tutto lì".

Fu amore a prima vista?
"Non proprio anche perché ci abbiamo messo un po' per capirlo poiché per quattro anni ci siamo sentiti solo sporadicamente al telefono".

E poi?
"Destino ha voluto che nel 2006 Simone ed io ci incontrassimo in una nota discoteca milanese e da lì poi è nato tutto. Ci siamo frequentati assiduamente per dieci mesi e dopodiché abbiamo deciso di sposarci, recuperando così il tempo perso (ride, ndr) ".

Che ricordo hai del giorno del tuo matrimonio?
"Ci siamo sposati l'undici giugno del 2007 a Rosà in provincia di Vicenza, vicino al mio paese d'origine, eravamo sui duecento invitati, è stato un matrimonio bellissimo, c'era un'atmosfera molto romantica".

Qual è stato il momento più emozionante del matrimonio?
"Quando sono entrata in chiesa con mio padre ed ho visto Simone all'altare ad aspettarmi quello è stato il momento che ricordo con più commozione".

Cosa ti ha fatto innamorare di Simone?
"La sua simpatia, la prima volta che l'ho incontrato devo ammettere che non mi
aveva colpito poi conoscendolo ho apprezzato il suo carattere: è una persona
molto positiva e concreta".

Che compagno è?
"Meraviglioso è premuroso e attento alle mie esigenze".

Cosa ti fa arrabbiare di più di tuo marito?
"E' lunatico, quando ha quei cinque minuti di luna piena meglio stargli alla larga, per fortuna è così solo per cinque minuti poi però torna sereno (ride, ndr) ".

Qual è il segreto per andare d'accordo con il proprio marito calciatore?
"Credo, categoricamente non entrare troppo nei discorsi calcistici lavorativi e soprattutto quando ad esempio c'è qualcosa che non va, bisogna sdrammatizzare e non tornarci su mettendo altri carichi".

Come trascorrete il tempo libero?
"Ci piace fare delle cose tranquille, andiamo al cinema o a cena fuori. Quando abbiamo qualche giorno in più, andiamo a fare dei week end o torniamo a casa a Bassano(VI)".

Chi cucina in casa?
"Di solito cucino io, anche se alle volte a Simone piace cucinare. Devo ammettere che in casa lui collabora molto.".

Qual è il suo piatto preferito?
"Pasta con le zucchine e polpette al sugo".

Invece il suo piatto romano preferito?
"Saltimbocca alla romana (fettina di vitello con formaggio e prosciutto cotto, alle volte Simone per renderlo più leggero usa il carpaccio con il prosciutto ".

Per prenderlo per la gola cosa gli prepari?
"Il tiramisù o la torta di mele, lui è molto goloso di dolci".

Avete degli hobby in comune?
"Ci piace giocare alla playstation insieme, ultimamente ci siamo appassionati a un gioco che si svolge cantando".

Prima di una partita ascolta della musica per ricaricarsi?
"Sì, per ricaricarsi ascolta musica italiana (Renato Zero, Audio2 e Ligabue) ".

Qual è il suo rito scaramantico prima della partita?
"M'invia un sms con una strofa di una canzone che ascolta prima di una gara, ogni volta sceglie un testo diverso, è il suo gesto scaramantico".

Possiede dei tatuaggi?
"Sì, ne ha talmente tanti che ho perso il conto. In particolare ne abbiamo uno uguale (due cigni che s'intrecciano) e sul braccio ha inciso la nostra data del matrimonio con scritto in latino "Gloria per sempre", i nomi dei suoi genitori con caratteri cinesi e poi ha tanti tribali".

E' un tipo geloso?
"Quando facevo la modella e all'inizio della nostra storia lo era di più
adesso ha capito che non ne ha motivo anche perché mi conosce bene e si fida
di me".

Cosa gli auguri per la sua carriera?
"E' grande ormai per augurargli la Nazionale però gli auguro con tutto il cuore che possa realizzare tutti gli obiettivi che si è prefissato con la squadra".

C'è qualcosa che vorresti dire a Simone attraverso questa intervista?
"Sì, mi vergogno un po' (ride, ndr): vorrei dirgli che lo amo tanto e gli auguro di rimanere sempre una persona leale e buona nel campo da gioco e nella vita privata e vorrei dirgli soprattutto che sono molto orgogliosa di lui".

Che cosa desideri personalmente dal 2011?
"Di metter su famiglia, che arrivi un figlio, anche se già così siamo molto felici, abbiamo un rapporto meraviglioso e consolidato col tempo, sono molto fortunata".

Avete già progettato le prossime vacanze estive?
"Andremo con i coniugi Mannelli (nostri testimoni di nozze) in Grecia o a Formentera, abbiamo deciso di non andare fuori dall'Europa".

Gloria grazie per questa intervista, ti auguro tanta felicità e ora il tuo saluto ai nostri lettori di TMW.
"Grazie Barbara auguro anche a te tanta felicità e soprattutto saluto con grande simpatia i vostri lettori di TMW anche da parte di mio marito Simone


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Torino

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510