HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » torino » Accadde Oggi...
Cerca
Sondaggio TMW
La Juventus non ha confermato Allegri: siete d'accordo?
  Si, il ciclo Allegri s'è esaurito
  No, bisognava andare avanti con Allegri

18 maggio 1994, il Milan umilia il presuntuoso Barcellona ed è campione d'Europa

18.05.2019 00:01 di Gaetano Mocciaro    articolo letto 13617 volte
18 maggio 1994, il Milan umilia il presuntuoso Barcellona ed è campione d'Europa
Il 18 maggio 1994 il mondo assiste a una delle finali di Champions League più sorprendenti di tutti i tempi: ad Atene va in scena la sfida fra Barcellona e Milan. Le squalifiche rimediate da Franco Baresi e Alessandro Costacurta lasciano i rossoneri in grande emergenza in difesa, spostando l'ago della bilancia in netto favore dei catalani. Questi ultimi vivono le settimane di avvicinamento alla sfida con troppa sicurezza, tanto che il tecnico del Barça Johann Cruijff si fa immortalare baciando la coppa dalle grandi orecchie. Un'immagine che sveglia l'orgoglio della squadra di Fabio Capello, che nella notte di Atene si presentano concentrati al massimo, giocando la partita perfetta: due gol di Daniele Massaro nel primo tempo spezzano le gambe dei blaugrana. A inizio ripresa un incredibile pallonetto da posizione defilata di Dejan Savicevic sorprende Andoni Zubizarreta: è il 3-0 che chiude di fatto i conti. A mettere il punto esclamativo sulla partita è Marcel Desailly. il grande Barcellona di Romario e Stoichkov esce umiliato, il Milan è campione d'Europa per la quinta volta nella sua storia.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Torino

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510