HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » torino » Altre Notizie
Cerca
Sondaggio TMW
Qual è il vostro miglior acquisto dopo il primo trimestre?
  Muriel (Atalanta)
  Nainggolan (Cagliari)
  Ribery (Fiorentina)
  Lukaku (Inter)
  De Ligt (Juventus)
  Hernandez (Milan)
  Kulusevski (Parma)
  Lozano (Napoli)
  Smalling (Roma)
  Caputo (Sassuolo)

TMW RADIO - Schwoch: "CR7? In Italia devi essere sempre al massimo"

22.11.2019 18:26 di TMWRadio Redazione    articolo letto 5137 volte
TMW RADIO - Schwoch: "CR7? In Italia devi essere sempre al massimo"
© foto di Luigi Gasia/TuttoNocerina.com
Stefan Schwoch a TMW Radio durante 'Stadio Aperto':

Sul caso Ronaldo:
"Si vedeva che faticava nelle ultime uscite con la Juventus. A differenza del Lussemburgo, in Italia le squadre ti impegnano tutte e devi essere al massimo della forma. E lui quando è al massimo è devastante. Deve rispettare anche le regole della squadra, poi è logico che si arrabbi. Ma preferisco avere uno come lui che si arrabbia piuttosto che uno che fa l'opposto. 

La sosta farà bene o male al Napoli?
"Per lo Scudetto è forse tardi, con due squadre davanti che stanno correndo così tanto diventa difficile. La sosta ha permesso a tutti di tirare fuori i problemi. Per esempio ora ci dovrebbe essere un cambio di modulo in favore di un 4-3-3. Secondo me è il sistema di gioco più adatto, anche se manca un vero regista, ruolo che può essere ricoperto da Elmas, Allan o Fabian Ruiz. Nel 4-4-2 però c'erano troppi giocatori adattati, anche se nessuno vuole dare consigli ad Ancelotti. Se ci sarà un'occasione a gennaio, la società potrebbe intervenire per regalare alla squadra un regista". 

Torino-Inter che partita sarà?
"Gara complicata per entrambe. Il Torino ti aggredisce e ha forti contropiedisti: i nerazzurri sono favoriti, ma se i granata scendono in campo con l'atteggiamento giusto possono dare fastidio. L'Inter è una rivale credibile per lo Scudetto, Conte difficilmente sbaglia mentalità e approccio alle partite. La squadra va a mille all'ora e ha due attaccanti fortissimi come Lukaku e Lautaro. Per adesso la vedo la più accreditata, è l'unica che può avere una continuità di risultati come la Juventus".

Quanto Ibrahimovic potrebbe aiutare il Milan?
"Il Milan è una squadra giovane e spesso si perde in situazioni banali. Lui darebbe una mano a livello mentale, oltre a garantire tanti gol. Ha una struttura fisica importante, fa reparto da solo ed è difficile da marcare".

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Torino

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510