HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » udinese » Accadde Oggi...
Cerca
Sondaggio TMW
Corsa Scudetto: chi s'è rinforzato di più in difesa?
  L'Inter con l'esperienza di Diego Godin
  La Juventus con l'acquisto di De Ligt
  Il Napoli affiancando Manolas a Koulibaly

12 luglio 1998, Francia campione del mondo. E c'è il giallo Ronaldo

12.07.2019 00:00 di Gaetano Mocciaro    articolo letto 11762 volte
12 luglio 1998, Francia campione del mondo. E c'è il giallo Ronaldo
Il 12 luglio 1998 allo Stade de France di Saint-Denis, la Francia si gioca la sua prima finale in un Mondiale di calcio. Di fronte il fortissimo e favorito Brasile, della stella assoluta Ronaldo. Alla vigilia della partita si assiste a un vero e proprio giallo: il Fenomeno ha un malore, arrivano le convulsioni. Per lui si teme il peggio, il suo utilizzo per la finalissima è da escludere. Ma le pressioni sulla stella del torneo sono troppe (si parla di motivi di sponsor) e lo stesso giocatore si assume le responsabilità, per sua stessa ammissione, dell'impiego. Alle 21 si inizia, Ronaldo è in campo, ma solo fisicamente. A illuminare la notte parigina è un altro fuoriclasse: Zinedine Zidane. Il fantasista nel primo tempo segna due reti, poi Petit chiude la gara nei minuti di recupero. La Francia per la prima volta nella sua storia è campione del mondo. Il Brasile e Ronaldo i grandi sconfitti, col mistero del suo malore mai del tutto risolto.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Udinese

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510