VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Telegram
SONDAGGIO
Mercato di gennaio: da quale big i colpi più importanti?
  Juventus
  Roma
  Inter
  Napoli
  Milan
  Lazio

Zoom su

...Milan, mercato super attivo

31.08.2010 00:00 di Antonio Vitiello   articolo letto 41191 volte
© foto di Image Photo Agency

Il terremoto Zlatan ha già stravolto il Mondo Milan, in neanche 48 ore: il bagno di folla di San Siro prima, le visite mediche superate brillantemente poi, mentre per la presentazione alla stampa bisognerà aspettare il ritorno dall'impegno con la nazionale svedese. La nuova era Ibrahimovic ha già fatto parlare di sé e non solo per le pepate dichiarazioni su Zanetti: l'arrivo di un pezzo da 90 come lo svedese ha stravolto equilibri e gerarchie dell'attacco milanista. Se Inzaghi si conferma in grande spolvero nonostante i 37 anni suonati, chi ha perso sicurezza e posto da titolare è Marco Borriello. Da salvatore della patria rossonera nella scorsa stagione, a clamoroso partente nelle ultime ore di mercato: allergia alla panchina e valigia pronta, l'attaccante napoletano preferisce percorrere l'A4 in direzione Torino. Borriello andrà a cercare fortuna alla Juventus, dove Delneri e Marotta cercano disperatamente una prima punta da mesi: la formula per l'affare è quella più in voga quest'estate, prestito oneroso, a 2 milioni di euro, diritto di riscatto a 13, per 15 milioni totali. Stessa cifra che il Milan potrebbe ricavare dalla cessione di Klaas-Jan Huntelaar. L'olandese ha accettato il trasferimento allo Schalke 04. A renderlo noto è stato lo stesso calciatore con una intervista rilasciata al sito olandese Voetbal Interntional: "Non volevo lasciare Milano, ma l'arrivo dal Barcellona di Zlatan Ibrahimovic ha cambiato tutto. Ho capito che per me era meglio andare via. E' importante che io giochi. Lo Schalke 04 è un ottimo club. Spesso lotta per il titolo in Germania, per me si tratta di una grande sfida". S'attendono ora i comunicati ufficiali dei due club. Nell'intricato domino degli attaccanti, il Milan però ha già trovato il tassello giusto per esaltare ancor di più i propri tifosi, senza rimpiangere Borriello. E' il brasiliano Robinho, che qualche giorno fa aveva avvisato tutti: giocherò in Italia o Spagna, aveva detto il titolare della Seleçao con sorprendente certezza, ed adesso è chiaro anche dove. Il Milan è pronto a chiudere ad ore l'operazione con il Manchester City, rinvestendo esattamente il ricavato della cessione di Borriello sull'ex Pelezinho, separato in casa a Manchester. Agosto porta via il mercato e settembre è il mese in cui tutti dovranno giocare a carte scoperte: la Juve aggiunge così un prezioso Re ad un gioco che, Bari insegna, è ancora difficoltoso. Il Milan di un ritrovato Berlusconi, dopo il grande esordio contro il Lecce, è pronto a calare un poker d'assi senza pari nel mondo. In uscita il georgiano Kaladze sembrava ad un passo dal Genoa. L'incontro con la dirigenza rossoblu non ha portato al risultato sperato. Il difensore potrebbe restare ancora al Milan, almeno fino a gennaio. Ma oggi, ultimo giorno di mercato, potrebbe accadere di tutto.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Zoom su
Altre notizie

Primo piano

Ag. Rafinha: "Vuol essere felice all'Inter. Pre-contratto fino al 2021" Mazinho, padre-agente di Rafinha, ha parlato a Globoesporte dell'operazione che porterà il centrocampista all'Inter: "L'obiettivo di Rafinha è semplicemente quello di giocare. Questo nel Barcellona di ora è molto difficile, c'è sempre molta concorrenza. Ha avuto la sfortuna di avere...
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - Inter, il Barcellona vuole 35 milioni per il riscatto di Rafinha Inter e Barcellona continuano a trattare per Rafinha. Secondo quanto riferito da TMW Radio, la squadra blaugrana avrebbe aperto al...
20 gennaio 1983, muore Manè Garrincha: fu l'Angelo dalle gambe storte Il 20 gennaio 1983 muore a Rio de Janeiro Manoel Francisco dos Santos, per tutti semplicemente Manè Garrincha. Ala destra dalla enormi...
TMW RADIO - I Collovoti: "Caldara 8: pronto per la Juve. Fazio spaesato" Arrivano consueti e puntuali, nel pomeriggio di Tribuna Stampa su TMW Radio, i Collovoti di Fulvio Collovati, che ha analizzato il...
GoalCar - Viviano racconta l'anno a Londra e il caso 'maglia Juve'" Undicesima puntata di GoalCar. In questo nuovo episodio il portiere della Sampdoria Emiliano Viviano ha raccontato il suo anno a Londra...
Carlo Nesti: "Il solito errore dell'ambiente romanista: troppo disfattismo, quando basterebbero analisi serene, dopo gli incidenti di percorso". Questo è il diario dei miei "pensieri", in formato "NES-tweet", a partire dall'inizio della stagione, e quindi dal luglio 2017 al giugno...
TMW RADIO - Scanner: Il calciomercato sempre più materia da contabili" Oltre il calcio giocato, oltre il calcio parlato, oltre la semplice apparenza... con l'avvocato Giulio Dini e Lorenzo Marucci, ospite...
L'altra metà di ...Gennaro Troianello Gennaro Troianello, ex calciatore dell'Hellas Verona, che ha conquistato con la maglia veronese la Serie A ha dichiarato in più di...
fantacalcio, LIVE NEWS DAI CAMPI 21^ GIORNATA IN TEMPO REALE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DELLE ULTIME DAI CAMPI DELLA 21^ GIORNATA ULTIMO AGGIORNAMENTO ORE  15:35
Gli agenti e le regole che verranno, tutti gli aspetti da chiarire Una legge dello Stato, la Legge di Bilancio 2018, entrata in vigore lo scorso primo gennaio, pone fine al periodo di cosiddetta deregulation...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 20 gennaio 2018

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi sabato 20 gennaio 2018.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.