Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / ascoli / Editoriale
Ascoli, nulla è perduto: ecco come fare risultato a Venezia
giovedì 30 novembre 2023, 12:55Editoriale
di Redazione TuttoAscoliCalcio
per Tuttoascolicalcio.it

Ascoli, nulla è perduto: ecco come fare risultato a Venezia

Oltre alla caratteristiche della squadra di Castori servirà maggiore concretezza

L'Ascoli vuole cambiare marcia il prima possibile. L'era Castori è iniziata con un buon pareggio sul campo della Reggiana, in una partita dove il Picchio può anche recriminare qualcosa per non aver portato l'intera posta in palio a casa. Ma come prima partita il giudizio è positivo. L'Ascoli è sembrato molto più combattivo, incarnando le caratteristiche del suo nuovo allenatore che poi fanno parte del DNA ascolano.

Adesso ci si aspetta una conferma sul difficile campo del Venezia. Sulla carta l'Ascoli sembra essere spacciato. Il Venezia al momento è infatti la squadra più forte e completa della Serie B. Inoltre, il Picchio giocherà di nuovo lontano dal Del Duca. Una prova difficile, ma è nelle difficoltà che le squadre di Castori riescono ad esprimersi al meglio.

Probabilmente l'Ascoli ripeterà una partita come quella con la Reggiana. Stavolta però il Picchio dovrà essere ancora più cinico. Probabilmente le occasioni saranno minori, servirà quindi che l'Ascoli sia concreto sotto porta, cercando di sfruttare al meglio le opportunità che la squadra creerà e che il Venezia concederà. Aggressività, Intensità, corsa e attenzione sono poi le qualità che serviranno al Picchio per tenere testa ai lagunari. Un mix di caratteristiche che potrebbero portare l'Ascoli ad ottenere un risultato positivo, almeno così speriamo.