Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / atalanta / I numeri
Koopmeiners e l'inseguimento di un record storico in Serie ATUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 28 febbraio 2024, 17:15I numeri
di Lorenzo Casalino
per Tuttoatalanta.com

Koopmeiners e l'inseguimento di un record storico in Serie A

L'Olandese volante mira a superare le leggende dell'Atalanta con le sue prodezze in trasferta

L'eccezionale rendimento di Teun Koopmeiners con la maglia dell'Atalanta è al centro delle attenzioni, non solo per la sua abilità nel gioco ma anche per le sue prestazioni straordinarie lontano da casa. L'olandese si appresta a lasciare il segno nella storia della Serie A grazie alle sue realizzazioni da palla inattiva e non solo.

A UN PASSO DALLA STORIA
Koopmeiners sta rapidamente diventando un punto di riferimento per l'Atalanta, grazie alla sua capacità di essere decisivo anche nelle partite in trasferta. Con sei gol segnati lontano dal proprio stadio in questo campionato, si avvicina a record significativi detenuti da alcuni dei centrocampisti più iconici dell'Atalanta nell'era dei tre punti a vittoria.

GLI EROI PRECEDENTI
Tra i nomi che hanno lasciato un'impronta indelebile nelle precedenti stagioni troviamo Cristiano Doni, con otto reti fuori casa nel 2001/02, Papu Gómez, che ne segnò nove nel 2016/17, e Josip Ilicic, con sette nel 2018/19. Koopmeiners punta ora a superare questi giganti del passato, dimostrando la sua importanza cruciale per gli schemi tattici dell'Atalanta.

SFIDE MILANESI
Un'impresa che potrebbe elevare ulteriormente il suo status riguarda la possibilità di segnare sia contro il Milan che contro l'Inter in trasferta in meno di dieci giorni. Un traguardo mai raggiunto da nessun altro nella storia della Serie A, che sottolineerebbe la sua eccezionale versatilità e precisione nei momenti chiave.

IL MAGO DELLE PALLE INATTIVE
La specialità di Koopmeiners, ovvero la realizzazione di gol da situazioni di palla inattiva, ha giocato un ruolo fondamentale nel suo impressionante conteggio di reti. La sua tecnica e la sua freddezza lo rendono una minaccia costante per le difese avversarie, soprattutto in contesti lontani dal confort domestico.

Con una stagione ancora lunga da giocare, gli occhi saranno puntati su Teun Koopmeiners, mentre cerca di scrivere il suo nome tra le leggende dell'Atalanta e della Serie A. La sua caccia al record non è solo una testimonianza delle sue abilità personali ma anche un momento entusiasmante per i tifosi dell'Atalanta e gli amanti del calcio in generale.