Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / atalanta / Rassegna stampa
Tensione Inter-Real Madrid. Corriere dello Sport: "C'è Hakimi in ballo"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Insidefoto/Image Sport
sabato 23 gennaio 2021 08:33Rassegna stampa
di Antonio Parrotto

Tensione Inter-Real Madrid. Corriere dello Sport: "C'è Hakimi in ballo"

Il Corriere dello Sport: si occupa dell'alta tensione tra l'Inter e il Real Madrid. "C'è Hakimi in ballo" scrive il quotidiano. Il Real sta pensando a come riprendersi il giocatore, onostante un accordo scritto, senza garanzie ritenute imprescindibili. Come noto, l'Inter non ha versato la prima rata da 10 milioni per l'acquisto del cartellino del marocchino prevista a dicembre. Una settimana fa l'Inter aveva fatto sapere di aver ottenuto un accordo con la stessa “Casa Blanca” per rinviare il saldo al 30 marzo e il caso sembrava chiuso. Ma non è così perché stando a quanto trapelato da ambienti vicini al Real, l’intesa con l’Inter, seppure formalizzata con una lettera controfirmata, avrebbe dovuto essere corredata da una serie di garanzie. Ebbene, mentre l’Inter nega l’esistenza di tale obbligo, dalla Spagna sostengono che fosse un passaggio dovuto e che non sarebbe avvenuto. La premessa è che l’Inter ritiene di aver agito correttamente, avendo segnalato per tempo le difficoltà, per poi chiedere e ottenere una dilazione (certificata) del pagamento. Evidentemente in casa Real la pensano diversamente, a tal punto che si starebbero adoperando per riportare Hakimi a Madrid. Da capire, però, se la mossa sia più che altro strategica e finalizzata a forzare la mano all’Inter per ottenere subito il denaro anche se in questo momento, anche con la trattativa per la cessione in atto, c'è poca liquidità in casa interista. Inoltre il regolamento UEFA prevede che le licenze per partecipare alle Coppe abbiano tra i requisiti l’assenza, alla data del 31 marzo, di "debiti scaduti nei confronti di altre società di calcio, derivanti da trasferimenti di calciatori, intervenuti fino al 31 dicembre precedente". E questo spiegherebbe la nuova scadenza del 30 marzo per il pagamento della prima rata. Quell’accordo, però, secondo il Real non esisterebbe più.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000